Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / potenza / Primo Piano
CHE TU SIA BENEDETTO
mercoledì 28 luglio 2021 20:18Primo Piano
di Redazione 1 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com

CHE TU SIA BENEDETTO

Ancora una nota per Tuttopotenza.com da parte di Giovanni Benedetto che questa volta punta il suo faro sul ritorno a sorpresa ma non troppo del Picerno in Serie C

"A distanza di un anno a Picerno si passa da una delusione scesa come un fulmine per illecito sportivo, quasi dimenticato, ad una entusiasmante ed inaspettata riammissone in serie C. Un destino dal doppio volto che ripaga la tenacia e la forza di reazione della società melandrina dopo un difficile anno di serie D.

Un anno tutto in salita, prima, per smaltire la cocente delusione, poi l'impegno e la determinazione di avere ragione sugli avversari in campo e sugli spalti, per sconfiggere i pregiudizi e le diffamazioni del tifo avversario che andava oltre l'illecito punito dagli organi federali. In un mondo dove usano gli illeciti come espedienti per superare le difficolta', essere additati come gli esperti in combine, dichiarandosi tutti estranei vergini dagli imbrogli, fa davvero specie. La riammissione in serie C dei melandrini non è stata un regalo della Fgic, ma solo frutto dei risultati conseguiti sul campo e del lavoro svolto con dedizione e professionalità dai suoi dirigenti con a capo il Dg Greco.

Il quale si è avvalso di collaboratori tra cui i dirigenti e un pool di legali per preparare tutta la documentazione per farsi trovare pronto per un eventuale riammissione. Un obiettivo che all'inizio era impossibile mettere in cantiere, considerato pure che il Picerno non poteva godere dei benefici di eventuali ripescaggi, erano solo flebili speranze residue per tenere accesa la fiammella, e si sa, a volte nel calcio accade anche l'imponderabile. La rinuncia alla promozione in serie C del Gozzano ha riaperto i giochi anche al Picerno il quale si è fatto trovare pronto per vincere la partita decisiva contro il concorrente Messina. La Fgic ha dato pieni voti al lavoro svolto dalla società melandrina, ottemperando a tutte le richieste, gli obblighi e la permessistica necessaria per partecipare al campionato di serie C."

In questi giorni di fine luglio si respira aria di vittoria e di riscatto e già si pensa al cambio repentino di rotta, bisogna equipaggiare la nave per gettare le ancore nel porto della serie C per riprendere il sogno sospeso da appena un anno di purgatorio. E come sempre accade nei momenti decisivi della vita del Picerno, la presenza del Presidente Donato Curcio è una garanzia, anche questa volta è stata determinante per favorire un percorso in discesa e rimettere a confronto il Picerno con i mostri sacri del calcio italiano.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000