Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / potenza / Primo Piano
Serie D Girone H, il Lavello perde a Nardò per 2 a 1
domenica 24 ottobre 2021 22:49Primo Piano
di Redazione 1 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com
fonte salentosport.net

Serie D Girone H, il Lavello perde a Nardò per 2 a 1

Un Nardò gagliardo, carico e per lunghi tratti scintillante torna al successo battendo il quotato Lavello per 2-1. Una vittoria che, per quanto visto in campo, sarebbe dovuta essere molto più larga, ma le occasioni fallite e l’ottima prova dell’estremo avversario tengono la gara in equilibrio. Ora la classifica torna a muoversi.

Per gli ospiti Sormani conferma il 4-3-3 ma cambia tanto rispetto all’infrasettimanale inserendo Dell’Orfanello, Mercuri, Logoluso e Statella. De Candia, all’esordio sulla panchina neretina, propone il 4-3-1-2 e Mancarella trequartista. Buon Nardò a inizio match, mentre il Lavello deve sforzarsi per contenere la grande aggressività salentina. Al terzo grande incursione sulla destra di Alfarano e tiro-cross che Amata è bravo a bloccare in due tempi. Ancor più pericoloso però Liurni al minuto nove quando, servito da Rodriguez, entra in area costringendo Petrarca alla parata a terra. Nell’azione seguente il Nardò passa: triangolo da manuale del calcio con Puntoriere che di tacco serve Alfarano, assist rasoterra e Cristaldi freddo nel girare in porta. Due minuti e ancora Cristaldi è lanciato a rete chiamando Amata a dire di no sul forte diagonale. In campo ci sono solo i granata e dopo 120 secondi l’ennesimo copione con Alfarano dietro per Cristaldi e destro alto dal dischetto. Continua il monologo del toro al cospetto di un Lavello inerme ed a cavallo del 23′ prima De Giorgi calcia alto e poi Mancarella chiama Amata alla gran parata. Al trentasettesimo, dopo una nuova gran parata di Amata su Porcaro, in ripartenza i gialloverdi riescono a tornare insidiosi con Liurni, che dal limite si libera al mancino masticato tra le braccia di Petrarca. Di Logoluso l’ultima velleità della prima frazione: destro a giro e ottima risposta di Petrarca.

Nella ripresa la solfa non cambia ed ecco il raddoppio neretino: Puntoriere per Mancarella e assist al bacio per Cristaldi che gonfia la rete. Bozza di reazione affidata ai neo entrati Burzio e Caruso, invito del primo per il secondo e destro alto. Al quarto d’ora ancora Amata decisivo sul colpo di testa di Porcaro dopo schema da corner. Ribaltamento di fronte e pretenzioso destro di Militano: il pallone è ampiamente al lato. Più preciso subito dopo Dell’Orfanello, il cui mancino è forte ma va dritto tra le braccia di Petrarca. Al 24′ gran contropiede salentino imbastito dal solito Cristaldi che libera al destro da fuori l’accorrente De Giorgi: il siluro è alto di poco. E’ Militano il più attivo dei suoi e alla mezz’ora la bella girata di destro della mezzala fa la barba al palo. Al 36′ l’occasione per riaprire il match: De Giorgi entra tardi su Statella, rigore e Burzio non sbaglia. Il rigore lo sbaglia, sebbene in movimento, Puntoriere tre minuti dopo: solo davanti al portiere calcia alto di sinistro. Clamorosa occasione per il pari al 43′: numero di Cooper che si gira in un fazzoletto, mancino rasoterra e prodezza strepitosa di Petrarca. Sulla ripartenza Cavaliere solo davanti ad Amata, che emula il suo collega e blocca in due tempi. Non c’è più tempo ed i tre punti sono del Nardò. Domenica prossima, trasferta a Cerignola.

NARDÒ-LAVELLO 2-1
RETI: 11′ pt e 4′ st Cristaldi (N), 36′ st rig. Burzio (L)

NARDÒ (4-3-1-2): Petrarca; De Giorgi, Mileto, Porcaro, Dorini; Alfarano (27′ st Valzano), Van Ransbeeck, Mengoli, Mancarella (45′ st Morello); Puntoriere, Cristaldi (29′ st Cavaliere). A disp.: Lovecchio, Masetti, Trinchera, Mariano, Palazzo, Lezzi. All.: De Candia.

LAVELLO (4-3-3): Amata; Vitofrancesco, Brunetti, Fusco, Dell’Orfanello; Marcellino (1′ st Caruso), Mercuri (16′ st Militano), Logoluso (16′ st Herrera); Liurni, Rodriguez (1′ st Burzio), Statella (42′ st Cooper). A disp.: Franetovic, Giordano, Militano, Seck, Addae. All.: Sormani .

ARBITRO: Molinaro di Lamezia Terme.

NOTE: spettatori 1000 circa. Ammoniti: Alfarano, Petrarca (N), Marcellino, Liurni, Vitofrancesco, Mercuri (L). Espulso: al 49′ st il tecnico De Candia (N). Angoli: 4-2. Rec.: 1′ pt, 6′ st.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000