Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / potenza / Calciomercato
IL POTENZA HA UN NOCERINO PER LA TESTATUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
lunedì 27 giugno 2022, 23:21Calciomercato
di Redazione 1 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com

IL POTENZA HA UN NOCERINO PER LA TESTA

L'ex centrocampista del Milan Antonio Nocerino potrebbe entrare a fare parte della famiglia Potenza.La notizia è di quelle roboanti ed è fondata anche se non si sa il ruolo che potrebbe occupare in rosso-blù.Si parla di un Nocerino come responsabile del settore giovanile del club lucano ma visto il suo curriculum per lui ci potrebbe essere più da un ruolo da sviluppare in seno ad un Potenza che si sta (ri)facendo il trucco a livello dirigenziale.

La carriera di Nocerino, nato a Napoli il 9 aprile del 1985, parte però dalle giovanili della Juventus, a 13 anni; l’esordio tra i professionisti con l’Avellino, in Serie B, nel 2003-2004, dove colleziona 34 presenze. Poi Genoa, Catanzaro, Crotone, cambiando maglia ad ogni sessione di mercato (sia estiva che invernale, quindi ogni 6 mesi) ma restando sempre in B.Nel gennaio 2006 il quarto trasferimento nel giro di due anni: il mercato lo porta al Messina, con cui fa l’esordio in Serie A. Stagione chiusa con 11 presenze, ma ancora nessun gol tra i professionisti. O meglio: un gol lo segnerebbe pure, il 7 maggio 2006 contro l’Empoli, ma quella rete gli verrà negata dalla successiva sconfitta decretata a tavolino (3-0 a causa del comportamento dei tifosi del Messina, che con il lancio continuo di oggetti in campo avevano costretto l’arbitro a interrompere prima il match).In carriera Nocerino ha giocato anche nel Palermo e nel Parma e negli ultimi anni si era trasferito in America con la famiglia dove ha iniziato anche ad allenare nelle categorie giovanili