Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
La notte porta consiglio... Raffaele è alle prese con il dover decidere l'undici anti Juve Stabia
sabato 26 novembre 2022, 19:33Primo Piano
di Redazione 1 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com

La notte porta consiglio... Raffaele è alle prese con il dover decidere l'undici anti Juve Stabia

Mister Raffaele in vista del match del "Romeo Menti" contro la Juve Stabia ha convocato sul filo di lana anche Legittimo, Steffè e Gyamfi che restano acciaccati e non al top della forma. Fuori dai giochi invece gli squalificati Rillo e Volpe. Resta al momento ancora un velo di dubbio a coprire il Potenza anti Juve Stabia e vedremo se il trainer dei lucani Raffaele opterà per mettersi a specchio e cioè scendendo in campo con il 4-3-3 o se il tecnico peloritano dei rosso-blù riproporrà ancora il suo nuovo 3-5-2.

In difesa certi di giocare davanti al portiere Gasparini i difensori Girasole e Matino con Armini che in caso di difesa a tre resta favorito su Legittimo. In mezzo al campo invece è possibile un rilancio da inizio gara del classe 2003 Talia ed attenzione anche ad un Del Pinto pronto a riprendersi i galloni da titolare. In avanti Del Sole scalpita ma non è detto che l'ex Pescara parta dal primo minuto.Solo Caturano è certo di giocare in caso di un attacco a due o a tre ed in questo secondo caso occhio alla voglia di fare ne di Emmausso e Di Grazia. Insomma questa notte mister Raffaele in ritiro dovrà decidere come e chi fare giocare domani e per lui a quanto pare ci sarà tanto da riflettere e poco da dormire.