Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Vannucchi portiere Taranto: "Chiediamo scusa ai tifosi e adesso dobbiamo ripartire e pensare al Potenza"
mercoledì 29 novembre 2023, 16:37Primo Piano
di Redazione
per Tuttopotenza.com
fonte blunote.it

Vannucchi portiere Taranto: "Chiediamo scusa ai tifosi e adesso dobbiamo ripartire e pensare al Potenza"

Il gol di Tavernelli ha regalato i tre punti alla Casertana nel monday night contro il Taranto di Ezio Capuano. Tuttavia, il passivo sarebbe potuto essere più pesante per gli ionici, se non fosse stato per gli interventi perentori dell'estremo difensore Gianmarco Vannucchi, autore di una prova superlativa nonostante il risultato negativo.

Nel corso della trasmissione Rossoblù, in onda su Antenna Sud Extra, l'ex portiere della Juventus ha commentato la recente sconfitta: “A nome della squadra vorrei innanzitutto chiedere scusa ai tifosi, potevamo e dovevamo fare meglio. Sul gol eravamo allineati male e la Casertana si è difesa molto bene. Quando i nostri avversari sono rimasti in inferiorità numerica, poi, abbiamo avuto troppa frenesia, ma nelle prossime ore analizzeremo meglio la sfida. Abbiamo sempre dimostrato attaccamento alla maglia, siamo un gruppo coeso, anche se il nostro pubblico non merita prestazioni del genere. Dobbiamo subito resettare e pensare al prossimo impegno. Ci lecchiamo le ferite e andiamo avanti”.

Nonostante la sconfitta, la squadra rossoblù resta appollaiata in zona playoff: “A inizio stagione ci è stato chiesto di centrare i playoff e siamo ampiamente in linea con l'obiettivo. Non abbiamo scuse per quanto mostrato con la Casertana, ma il girone è difficile e abbiamo lasciato qualche punto per strada. Perdere due gare in poco tempo fa girare le scatole, però dobbiamo ritrovare la forza per ripartire”, ha dichiarato Vannucchi.

Quattro gare separano il Taranto dal giro di boa e il calendario non sorride, ma il numero 26 non fa drammi: “Affrontiamo una sfida alla volta, senza fare calcoli. Il prossimo match ci vedrà protagonisti a Potenza, contro una squadra attrezzata e con tanti giocatori di categoria. Sarà una gara ostica, dovremo essere bravi a non concedere occasioni a Caturano e a sfruttare le chance che ci capiteranno. In questo girone non esistono partite facili e servirà recuperare serenità per affrontare le prossime partite con l'atteggiamento che ci ha sempre contraddistinti, senza buttare via quanto di buono fatto finora”.

Settimana dopo settimana, intanto, Vannucchi si sta confermando come punta di diamante del roster di Capuano. Nella stagione in corso, il portiere ha ottenuto la fascia da capitano con conseguente rinnovo contrattuale fino al 2026: “Per me è un onore essere il capitano di una squadra così gloriosa e con una tifoseria con pochi eguali. Sono arrivato lo scorso anno da svincolato e mi sono trovato subito bene. Le emozioni che si vivono quando si scende in campo sono inspiegabili. Credo nel progetto e rifarei questa scelta altre 100 volte. Sono rimasto per fare qualcosa di importante e spero di continuare a lungo questa mia avventura”.