Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / reggina / Serie B
Palermo, Rinaudo: "Mercato importante grazie al City Group. Tutino e Verre ci hanno scelto"TUTTO mercato WEB
venerdì 3 febbraio 2023, 16:19Serie B
di Tommaso Maschio

Palermo, Rinaudo: "Mercato importante grazie al City Group. Tutino e Verre ci hanno scelto"

“È stato un mercato importante iniziato con un lavoro per definire le uscite per poi intervenire in maniera mirata su quegli elementi che secondo noi possono alzare il livello per cercare di battagliare, già da domenica con la Reggina". Così il direttore sportivo del Palermo Leandro Rinaudo ha parlato dalle colonne della Gazzetta dello Sport della campagna trasferimenti in casa rosanero: "Se abbiamo raggiunto tutti i nostri obiettivi è solo grazie al City Group che ci ha dato la possibilità di operare con un grande supporto non solo dal punto di vista economico, ma anche attraverso un continuo confronto tra di noi e i vari professionisti che il gruppo mette a disposizione per analizzare ogni giocatore in maniera dettagliata. - continua Rinaudo parlando degli arrivi - Aurelio è un'operazione per il presente e il futuro come Orihuela e Graves. Masciangelo in B è un punto fermo, ma ha bisogno di un periodo di ricondizionamento fisico perché non gioca da fine dicembre. Azzi? Con lui c'è stata una cosa abbastanza concreta, ma poi ha scelto di andare a Cagliari, fa parte di questo lavoro . Posso dire che tante squadre hanno provato a prendere giocatori che sono venuti da noi, ma alla fine elementi come Tutino e Verre hanno scelto Palermo”.