Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / reggina / Spazio Serie B
Serie B, Ascoli-Ternana 2-1: le Fere ko sul campo della squadra di BucchiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
lunedì 15 agosto 2022, 12:00Spazio Serie B
di Redazione Tuttoreggina
per Tuttoreggina.com

Serie B, Ascoli-Ternana 2-1: le Fere ko sul campo della squadra di Bucchi

La Ternana, prossima avversaria della Reggina, cade sul campo dell'Ascoli, 2-1 il finale: alle Fere non basta la rete di Favilli.

L’Ascoli riprende il cammino come lo aveva concluso lo scorso maggio: battendo la Ternana al Del Duca. L’esordio in campionato di Bucchi è vincente. I suoi ragazzi si affermano 2-1, soffrendo nella ripresa la reazione furiosa degli umbri. In una gara decisamente piacevole, fin dal principio, è stata una splendida cornice di pubblico ad accompagnare il confronto. Due lampi in avvio, uno per parte, accendono subito il match. Il mancino di Caligara da fuori non è eccessivamente impegnativo, quello di Partipilo non centra lo specchio. I ritmi sono alti e i tifosi delle due squadre gradiscono. La Ternana attacca. L’Ascoli anche, ma sembra farlo con maggior convinzione. A ridosso del quarto d’ora i bianconeri passano. Collocolo impegna Iannarilli in corner e sugli sviluppi Botteghin impone la sua stazza su Bogdan. Il colpo di testa del brasiliano frutta il vantaggio. Gli umbri non sembrano risentire della rete incassata. L’unico problema per gli uomini di Lucarelli sono le palle inattive. L’Ascoli raddoppia, andando a segno ancora così. Stavolta ci pensa Collocolo di testa a mettere all’angolino.

L’intervallo rinfranca la Ternana che si ripresenta in campo con un piglio diverso. Lucarelli lascia nello spogliatoio un impalpabile Donnarumma e si affida all’ultimo arrivato Favilli. I rossoverdi reagiscono. Partipilo da due passi manca il tap-in impattando male e favorendo l’intervento di piede del portiere dell’Ascoli. Gli ospiti adesso sono tutt’altra squadra. Il centro dell’ex Favilli alla mezzora riapre i conti. Il centravanti è cinico nello sfruttare la sfortunata deviazione di Giordano. Il suo gol accende il finale della gara. Lo stesso Lucarelli è letteralmente scatenato a bordo campo. I bianconeri soffrono e si difendono come possono aiutati dalla spinta del pubblico amico. Il fortino tiene e l’Ascoli vince

ASCOLI-TERNANA 2-1

ASCOLI (4-3-3): Leali; Donati, Botteghin, Bellusci, Giordano (40’ st Falasco); Collocolo, Buchel (40’ st Eramo), Caligara (25’ st Saric); Lungoyi (22’ st Falzerano), Gondo, Bidaoui (40’ st Ciciretti). A disp. Bolletta, Guarna, Simic, Quaranta, De Paoli, Giovane, Fontana. All. Bucchi

TERNANA (4-3-2-1): Iannarilli; Diakitè, Bogdan, Capuano, Martella; Agazzi (23’ st Paghera), Di Tacchio (32’ st Proietti), Palumbo (37’ st Rovaglia); Pettinari (23’ st Falletti), Partipilo; Donnarumma (1’ st Favilli). A disp. Krapikas, Sorensen, Capanni, Cesar, Spalluto, Defendi, Celli, Corrado. All. Lucarelli

RETI: 14’ pt Botteghin (A), 31’ pt Collocolo (A), 31’ st Favilli (T)

ARBITRO: Cosso di Reggio Calabria

NOTE: ammoniti Leali (A), Palumbo (T), Bogdan (T), Ciciretti (A), Paghera (T), Diakite (T). Spettatori 8.456 (3.648 abbonati) per un incasso di 97.155,41 € (rateo abbonamenti 29.225,41 €). Rec. 1’ pt, 5’ st