Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / roma / Serie A
Stallo economico e qualche parola di troppo. Le ultime sulla situazione Karsdorp-RomaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
domenica 27 novembre 2022, 17:15Serie A
di Tommaso Bonan

Stallo economico e qualche parola di troppo. Le ultime sulla situazione Karsdorp-Roma

Tiago Pinto è a Tokyo per la tournée, rientrerà con la Roma martedì mattina e solo nel pomeriggio dovrebbe incontrare il procuratore di Rick Karsdorp. A quel punto si capirà quale strada prendere. Di sicuro, i dieci giorni di vacanza che Mou concederà ai giocatori serviranno a smussare un po’ gli angoli, anche se la situazione che si è venuta a creare non è facile.
Stallo economico. Il tecnico portoghese - sottolinea il Corriere dello Sport - non vuole più avere niente a che fare con il ragazzo, Karsdorp invece si è sentito accusato ingiustamente e la Roma sa che ormai deve vendere un giocatore che, in poche settimane, è passato da titolare a fuori rosa. La volontà di entrambe le parti è quella di non arrivare ad uno strappo definitivo, visto che i rapporti tra Pinto e l’entourage di Rick sono buoni, al contrario di quelli tra giocatore e Mourinho, perché in ballo ci sono sia i soldi dell’ingaggio sia quelli del cartellino.

Qualche parole di troppo.
Ecco perché, comprendendo anche come le parole del tecnico dopo il Sassuolo abbiano, inevitabilmente, messo in difficoltà il ragazzo nei confronti dei tifosi - a qualcuno è volata qualche parola di troppo per strada mentre il giocatore era con la famiglia - la Roma sta provando a capire se ci siano o meno i margini per arrivare a un addio che non sia troppo rischioso in termini di soldi. La difficoltà - conclude il CorSport - sta nella formula del trasferimento: Karsdorp è disposto ad accettare anche soluzioni in prestito, temporanee, per la società invece può andar via solo a titolo definitivo. O, al massimo, in prestito oneroso con obbligo di riscatto a condizioni semplici, una sorta di acquisto dilazionato.