Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Calcio femminile
Roma Femminile, Ceasar: "Professionismo? Aiuto al futuro di chi sacrifica tutto per il calcio"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 23 marzo 2023, 19:04Calcio femminile
di Claudia Marrone

Roma Femminile, Ceasar: "Professionismo? Aiuto al futuro di chi sacrifica tutto per il calcio"

Guarda al calcio femminile l'inserto de Il Messaggero Molto Donna, con il portiere della Roma Femminile Camelia Ceasar che ha così parlato: "In questi ultimi anni, è cresciuto un po' tutto, ognuna di noi - anche grazie ai social - ha un seguito maggiore rispetto a qualche anno fa. Ogni singola cosa che facciamo, ogni parola che pronunciamo può essere un esempio per qualcuno. Sentiamo una responsabilità ma è bella, gratificante, oggi i genitori si sentono liberi di far vivere alle proprie figlie i propri sogni e se lo fanno grazie a noi sono contenta. Come tutte, vengo dall'oratorio, stavo sempre con i miei cugini e quando loro giocavano a calcio, mi aggregavo. I miei amici erano protettivi, oggi sono orgogliosi per quello che rappresentiamo. La passione me l'ha trasmessa mio padre, mentre mamma era contraria. Il professionismo? È stata una svolta per il movimento e per noi solo vantaggi: tutele, assicurazioni, maternità e poi i contributi pagati. È un sostegno per il nostro futuro e io che ho sacrificato tutto per giocare a calcio, mi sento più al sicuro. A chi comincia oggi dico di godersi quello che hanno e non darlo per scontato. Noi abbiamo cominciato in condizioni diverse, c'era solo la passione".