Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 9 dicembreTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 10 dicembre 2023, 01:00Serie A
di Alessandra Stefanelli

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 9 dicembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena, ecco le notizie più importanti
FROSINONE, IN DIRITTURA D'ARRIVO ZORTEA DALL'ATALANTA. NUOVO TENTATIVO PER HUIJSEN. INTER, PAVARD BRUCIA LE TAPPE: IL FRANCESE PUÒ TORNARE (PER LA PANCHINA) CONTRO LA LAZIO. LA JUVENTUS PUÒ ANTICIPARE TUTTI PER CHERKI: L'ATTACCANTE PUÒ ARRIVARE GIÀ A GENNAIO? MILAN, INCONTRO TRA MONCADA E GUIRASSY: IL DIRIGENTE PROVA A CONVINCERE L'ATTACCANTE PER GENNAIO. JUVE, POGBA A DUBAI CON PJANIC. IL POLPO SI ALLENA CON IL TENNISTA RUBLEV

Il Frosinone guarda già al mercato di gennaio. Rivelazione del campionato in questa prima parte di stagione, la società ciociara vuole mettere a disposizione di Eusebio Di Francesco nuove risorse per avvicinare il prima possibile la salvezza e quindi la permanenza in Serie A. Da questo punto di vista, il ds Angelozzi e la dirigenza sarebbero al lavoro su più fronti, seguendo la strategia estiva che prevede accordi con le big per rilanciare giovani o giocatori che non abbiano ancora trovato spazio.
Vicino Nadir Zortea. Secondo quanto riferito da Tuttosport, sarebbe in dirittura d'arrivo la trattativa con l'Atalanta per il laterale destro. L'operazione si potrebbe chiudere sulla base di un prestito semestrale, che consentirebbe al giocatore di aumentare il minutaggio a propria disposizione in questa stagione.

Tre assenze questa sera per Simone Inzaghi. Per la sfida casalinga contro l'Udinese, il tecnico dell'Inter non avrà a disposizione gli infortunati Benjamin Pavard, Stefan De Vrij e Denzel Dumfries. Il difensore francese è ai box dalla trasferta di Bergamo mentre il difensore olandese ha risentimento agli adduttori della coscia sinistra. L'esterno nerazzurro invece soffre di un risentimento ai flessori della coscia sinistra.
Pavard forse con la Lazio
L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport ha provato a fare il punto della situazione sui possibili rientri. Il centrale ex Bayern sta rispondendo bene alle terapie e per la sfida del 17 contro la Lazio potrebbe anche andare in panchina. Per quanto riguarda i due olandesi potrebbero tornare a disposizione a fine mese.
Momento non facile per il Lione. La formazione francese è in caduta libera in Ligue 1 e dopo aver cambiato tre tecnici, uno era Fabio Grosso, la situazione sembra non essere cambiata. Ultimo posto in classifica con un solo successo all'attivo e solo 7 punti. Un bottino decisamente povero che porterà a delle riflessioni del club nel prossimo mercato di gennaio. Non solo arrivi quindi ma anche partenze che potrebbero interessare anche la Juventus.
Idea Cherki
Secondo quanto riporta l'edizione odierna di Tuttosport, uno dei pezzi pregiati potrebbe essere Rayan Cherki. L'attaccante è in scadenza nel 2025 e la sua valutazioni potrebbe essere di circa 20-25 milioni di euro. I bianconeri potrebbero quindi anticipare tutti già il prossimo mese.

Il nome di Serhou Guirassy è il primo della lista del Milan per rinforzare l'attacco nel mercato di gennaio e il Corriere dello Sport fa il punto su quella che potrebbe essere la trattativa, soprattutto con il giocatore, in vista della finestra di riparazione, con la dirigenza del club rossonero che cercherà di regalare il calciatore a Stefano Pioli, a prescindere da quello che sarà il destino del Milan in Champions League e, più in generale, nelle coppe europee. Se mercoledì non arriverà una vittoria nell'ultima giornata della fase a gironi della massima competizione europea Giroud e compagni saranno infatti fuori dall'Europa, ma i rinforzi a gennaio arriveranno comunque.
La clausola.
Non ci sarà bisogno di trattare con lo Stoccarda per Guirassy, visto che nel contratto della punta guineana è presente una clausola di risoluzione da 17,5 milioni di euro, ma il Milan dovrà convincere il calciatore, visto che vorrebbe terminare la stagione in Germania, per poi muoversi durante la prossima estate. In questo senso il capo scout Geoffrey Moncada ha incontrato di persona il calciatore in una recente partita di Bundesliga e i contatti andranno avanti, cercando di strappare il sì definitivo.
La concorrenza.
In tutto questo ci sarà da fare i conti anche con altre società interessate allo stesso Guirassy, con i club di Premier League che hanno cominciato a prendere informazioni su un giocatore capace di segnare 18 reti in 13 partite con la maglia dello Stoccarda.


Paul Pogba resta un tema da maneggiare con cura in casa Juventus. In settimana è emersa la richiesta della procura antidoping, che chiederà 4 anni di stop per il centrocampista francese dopo la positività alla Dhea e la sospensione arrivata a metà settembre. La prossima udienza è in programma a metà gennaio, l'ex Manchester United dovrà dimostrare l'assenza di dolo per evitare una maxi-squalifica.
La Juventus aspetta. La posizione del club bianconero, che ha scelto ben altra strada nel caso (comunque diverso) di Fagioli, resta di grande attesa. Pogba è al minimo salariale e del tema ha parlato anche il ds Cristiano Giuntoli prima della gara contro il Napoli: "Attendiamo l'ultimo grado di giudizio, ci confronteremo anche con il suo entourage".
Intanto Pogba…. Nel frattempo, il francese non è a Torino - non potendosi neanche allenare con i compagni, non ne ha del resto l'obbligo - ma a Dubai. A testimoniarlo, le immagini social dell'ex compagno Miralem Pjanic (oggi allo Sharja, formazione della terza città degli Emirati Arabi Uniti) e del tennista russo Andrej Rublev, che ha documentato nelle stories l'allenamento svolto proprio in compagnia del Pogba.
BARCELLONA, SGUARDO IN INGHILTERRA PER GENNAIO: IPOTESI NDIDI DEL LEICESTER. LUCAS MOURA RINNOVERÀ COL SAO PAULO? IL CLUB PROVA A FAR LEVA SUI SENTIMENTI DEL GIOCATORE. MANCHESTER UNITED, ERIKSEN POTREBBE ESSERE CEDUTO A GENNAIO. IL DANESE NON È PIÙ UN TITOLARE

Sguardo in Inghilterra per il Barcellona. La formazione blaugrana è intenzionata a rinforzare il proprio centrocampo e nella prossima sessione di calciomercato sicuramente interverrà per dare a Xavi i giusti rinforzi per concludere al meglio la stagione. Secondo quanto riporta l'edizione odierna di Sport, uno dei profili seguiti dalla società catalana sarebbe il giocatore del Leicester City Wilfred Ndidi.
Le statistiche
Il giocatore nigeriano ha seguito la Foxes anche in Championship realizzando un gol e quattro assist nelle 15 partite in cui è stato impegnato. Tre presenze anche in Coppa di Lega per Ndidi con due reti segnate e un assist.

Tre gol in 19 partite ma anche qualche problema fisico di troppo. Lucas Moura è stato il colpo estivo del Sao Paulo, club in cui è cresciuto e che aveva lasciato 11 anni fa per volare a Parigi. Il trequartista brasiliano ha firmato fino al 31 dicembre e ovviamente la dirigenza vorrebbe rinnovare il suo contratto.
Da diverse settimane, infatti, la società sta pianificando la stagione 2024 e una delle priorità è la permanenza dell'ex giocatore del Tottenham. Il Sao Paulo proverà a far leva sull'aspetto "sentimentale", consapevole di non poter competere con altri mercati. Secondo la stampa brasiliana, Lucas avrebbe ricevuto offerte da Messico, Arabia Saudita, USA e Inghilterra.

Potrebbe essere già terminata l'avventura di Christian Eriksen con la maglia del Manchester United. Il club inglese si attendeva di più dal centrocampista danese, che ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2025.
Secondo le informazioni riportate da Football Insider, l'ex giocatore dell'Inter non rientrerebbe nei piani futuri di Erik ten Hag e potrebbe essere ceduto già nella finestra invernale di mercato. Eriksen, finora, ha disputato 11 partite in Premier League (più quattro in Champions League), di cui 6 da titolare, mettendo a segno 1 gol.