Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Editoriale
La penalizzazione della Juve arriva troppo tardi e la rimonta non riesce: pesano più i punti persi, che quelli guadagnatiTUTTO mercato WEB
mercoledì 24 maggio 2023, 11:00Editoriale
di Luca d'Alessandro
per Vocegiallorossa.it
fonte L'editoriale di Luca d'Alessandro

La penalizzazione della Juve arriva troppo tardi e la rimonta non riesce: pesano più i punti persi, che quelli guadagnati

Mourinho manda in campo una formazione sperimentale che ha una sola chiave di lettura: preservare chi ha tirato la carretta finora e far continuare il rodaggio a Smalling e Wijnaldum. Alla fine è un 2-2 che sposta tanto per la classifica della Roma, soprattutto per la corsa alla Champions League, passando per il campionato. Dopo il primo tempo terminato in svantaggio, Mou prova a mandare in campo dei pezzi pregiati. In più arriva la notizia del -10 della Juventus che, in caso di vittoria avrebbe rilanciato prepotentemente le chance dei giallorossi di centrare il quarto posto. Invece il tacco di Dia rovina tutti i calcoli e Matic mette una toppa, per un punto che può essere importante in caso di sconfitta contro il Siviglia a Budapest. 

Di fatto però, ormai l'obiettivo è quello di fare all-in alla Puskas Arena. Lo ha detto in maniera evidente Mourinho, visto che a questo punto della stagione si gioca a carte scoperte. In attesa di capire se Lo Special One, potrà giocarsi il jolly Dybala oppure no, visto che contro la Salernitana non è andato neanche in panchina. Alla fine pesano più i 2 punti persi contro la Salernitana che i 10 guadagnati alla Juventus. Anche se alla fine, ormai conta solo la finale di Europa League.