Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / roma / Approfondimenti
Salernitana-Roma, sfida tra due squadre ai poli oppostiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 9 agosto 2022, 23:45Approfondimenti
di Marco Rossi Mercanti
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti

Salernitana-Roma, sfida tra due squadre ai poli opposti

Il campionato della Roma riparte domenica 14 agosto alle 20:45 nella trasferta dell’Arechi contro la Salernitana di Davide Nicola. Curiosamente, i giallorossi giocheranno per il secondo anno consecutivo la prima gara fuori casa nello stesso impianto e con la stessa squadra, in uno scontro che vede affrontarsi due compagini ai poli opposti.

Innanzitutto, partiamo dagli obiettivi stagionali che sono diametralmente agli antipodi. La Salernitana, infatti, punta alla salvezza magari evitando il finale thrilling del maggio scorso, quando è rimasta in Serie A nonostante lo 0-4 subìto dall’Udinese in virtù dello 0-0 in Venezia-Cagliari. La Roma, invece, è tra le pretendenti per un posto in Champions League, un obiettivo che a bocce ferme sembra più concreto grazie agli arrivi di Dybala e Wijnaldum.

Accennato l’argomento mercato, anche qui troviamo due squadre che stanno vivendo una situazione differente. La Salernitana è ancora una formazione incompleta e in costruzione, come d’altronde ha ammesso il direttore sportivo Morgan De Sanctis. Intervenuto in conferenza stampa lo scorso 6 agosto, l’ex portiere e dirigente della Roma ha dichiarato di cercare “due difensori, un centrocampista e un attaccante” obiettivi destinati a salire perché vuole chiudere la sessione “con 12-13 acquisti”. In casa Roma, invece, la campagna acquisti sembra quasi conclusa, con i giallorossi che attendono solo di mettere sotto contratto Belotti e un altro difensore tra Bailly e Zagadou in base ai nomi che circolano. Al contrario, Tiago Pinto è atteso ancora da un gran lavoro per quanto concerne le uscite con i vari Shomurodov, Diawara, Calafiori da provare a piazzare (Villar è passato ufficialmente alla Sampdoria, Perez ha un principio d’accordo con il Celta Vigo).

Infine, parliamo del capitolo infortuni. La Salernitana arriva all’esordio contro la Roma piuttosto incerottata, avendo fuori Radovanovic, Bradaric, Lovato, Mazzocchi, Boultam, Jaroszynski e, per ultimo, anche Bohinen uscito anzitempo dalla sfida di Coppa Italia contro il Parma. Un elenco lungo che Nicola spera di poter accorciare in questi giorni che precedono la partita contro la Roma. Mourinho, invece, può sorridere perché non avrà a disposizione il solo Ebrima Darboe (per molto tempo dopo l’infortunio al crociato) con l’unico dubbio legato a Nicola Zalewski, risparmiato contro lo Shakhtar Donetsk per un trauma distorsivo alla caviglia destra.

Salernitana e Roma, dunque, si apprestano ad affrontarsi con animi e obiettivi completamente opposti, con i giallorossi chiaramente favoriti ma che devono entrare in campo con la mentalità e la concentrazione giusta per non guastarsi la notte di Ferragosto.

Prossima partita: Salernitana-Roma, domenica 14 agosto alle 20:45
Probabile formazione (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Matic, Pellegrini, Spinazzola; Dybala, Zaniolo; Abraham.
Ballottaggi: Karsdorp/Celik, Zaniolo/Wijnaldum (con l’olandese in campo, Pellegrini avanza al posto di Zaniolo).
In dubbio: Zalewski (trauma distorsivo alla caviglia destra).
Diffidati: -
Squalificati: -
Infortunati: Darboe (rottura legamento crociato anteriore del ginocchio destro).