Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
De Simone: "L'alibi della preparazione per nascondere la verità: bisognava ascoltare l'SOS di Sousa"TUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
domenica 3 dicembre 2023, 20:30News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com

De Simone: "L'alibi della preparazione per nascondere la verità: bisognava ascoltare l'SOS di Sousa"

Di seguito la lettera dell'onorevole Andrea De Simone, tifosissimo granata ed esponente di importanti club:

"Una pessima prestazione anche a Firenze. Nessuna giustificazione e si prenda atto,nostro malgrado,di una verità: è stata costruita,spero non consapevolmente,una squadra da ultimo posto,altro che da parte sinistra della classifica.  È stata indebolita quella dell'anno scorso,non sono stati rimpiazzati i giocatori in uscita,non ne sono stati acquistati  altri da seie A italiana.

Sarebbe stato più giusto raccogliere il grido di allarme di Sousa,altro che sostituzione.  Sbagliato l'atteggiamento di chi,incapace di assumersi responsabilità, continua a nascondersi dietro l'alibi della preparazione,dei calciatori disimpegnati e di altro. Che c'entra la preparazione con la qualità? 
Nel calcio,da sempre,c'è chi può giocare in serie A e chi no. Questo il punto.

Non prendiamoci in giro:la qualità di questa squadra è pessima, da ultimo posto in classifica e comunque non da serie A. Avete visto il gioco combattivo delle nostre dirette concorrenti? Vedete tre squadre che possono finire dietro di noi? Ripeto fino alla noia: è stata costruita una squadra da ultimo posto.

Sono sicuro della buona fede ma ho seri dubbi sulle competenze dei responsabili della campagna acquisti. A Firenze mi sarei aspettato almeno un gioco con il "sangue agli occhi" come si dice dalle nostre parti. Perché anche in assenza di tecnica e  qualità si può avere grinta e passione. Questi calciatori invece rinunciano.

Una offesa alle migliaia di salernitani a Firenze. Una mortificazione per Salerno sportiva. Io spero che in sala stampa,a confrontarsi con i giornalisti e nei club a parlare ai tifosi, ci vada il massimo responsabile della società.  Non altri.