Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / Settore Giovanile
Giovanili, Primavera con l'ultima della classe. Al "Volpe" c'è la FiorentinaTUTTO mercato WEB
© foto di TuttoSalernitana.com
venerdì 23 febbraio 2024, 18:45Settore Giovanile
di Davide Maddaluno
per Tuttosalernitana.com

Giovanili, Primavera con l'ultima della classe. Al "Volpe" c'è la Fiorentina

La squadra di Boccolini cerca punti per ipotecare la salvezza in casa del Crotone. L'Under 17 riparte dall'Umbria, doppia sfida a Napoli e Fiorentina

Torna a pieno regime il week-end del settore giovanile della Salernitana. Punti pesanti in palio in Calabria per la Primavera, reduce dal ko interno con l'Ascoli che ha interrotto la striscia di cinque risultati utili consecutivi. La squadra di Alessandro Boccolini scenderà in campo sabato alle 11 al "Comunale" di Cirò Marina in casa del Crotone. Gli squalotti rossoblu sono ultimi in classifica con appena 12 punti all'attivo, a -7 dalla Salernitana che vincendo metterebbe un altro mattoncino importante sulla conquista della salvezza diretta senza passare dagli inferi dei play-out che lo scorso anno giocarono brutti scherzi, poi condonati dal fallimento della Reggina e dalle retrocessioni in D delle prime squadre di Imolese e Viterbese (poi ripartita dalla Promozione).

Ritorna in campo dopo la pausa di settimana scorsa l'Under 17 di Luca Fusco che al "Terra Umbra" di Narni domenica alle 15 rende visita alla Ternana con l'intento di incamerare punti utili a consolidarsi nella parte sinistra della classifica e tenere accesa la fiammella della speranza in ottica play-off. Si preannuncia, invece, una domenica di fuoco al "Volpe" dove sono in programma due big match con la Fiorentina. Viola desiderosi di riscatto dopo il ko patito all'andata al Viola Park al cospetto dell'Under 16 di Ernesto De Santis che ha strappato nell'ultimo turno un altro punto importante in casa dell'Ascoli appaiando in graduatoria proprio i prossimi avversari: l'1-1 finale è frutto del botta e risposta tra Belfiore ed il bianconero Verdone che impatta dopo due legni colpiti dai suoi.

La sfida ad alta quota con i gigliati avrà inizio alle 13.30, al termine di quella che vedrà protagoniste le due formazioni Under 15, in campo a partire dalle 11. I ragazzi di Pasquale Cerrato sono chiamati ad un'impresa contro i pari età toscani, terzi della classe, nel vivo di una stagione che ha preso una piega negativa proprio dopo lo strepitoso 2-2 dell'andata, venendo contrassegnata da numerosi infortuni ed episodi controversi come accaduto anche nelle Marche nel ko 3-1 con l'Ascoli con il rigore fallito da Lauria dopo il vantaggio locale di Di Mattia, seguito poi dalla doppietta di Balducci (prima rete su rigore) e dal goal della bandiera granata ad opera di Nappi. 

Tornano in campo dopo due settimane di stop anche Under 14 e 13, entrambe attese dal difficile derby con il Napoli. L'undici di Mario Landi, in settimana in campo a Battipaglia per una sgambatura amichevole con la Spes, affronterà i partenopei al "Kennedy", nel cuore dei Camaldoli, sabato alle 15.30. Immediatamente dopo, alle 17, sarà di scena sullo stesso impianto contro gli azzurrini (si gioca come da regolamento della categoria 9 contro 9) l'Under 13 di Loris Fortunato che durante la sosta ha svolto un'amichevole al "Bolognese" di Capezzano contro l'Under 14 della Pol. Nikè allenata da Camillo Rinaldi e Daniele Stasi.