Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / salernitana / News
Salernitana, identikit di un possibile colpo in attaccoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 30 luglio 2021 17:00News
di Simone Caravano
per Tuttosalernitana.com

Salernitana, identikit di un possibile colpo in attacco

Continua la ricerca di attaccanti da parte del direttore sportivo della Salernitana Angelo Fabiani, per rafforzare un reparto, come quello offensivo, ancora incompleto. In attesa di notizie sul possibile ritorno di Gennaro Tutino, tanti sono i nomi che circolano in orbita granata. Tra questi è presente anche quello di Andrea Favilli, attaccante di proprietà del Genoa classe 1997. Come annunciato da Sky Sport la Salernitana ha l’accordo con il Genoa per un prestito secco, ma resta ancora da trovare l’intesa con il giocatore. In attesa di notizie in merito, allora andiamo a conoscere meglio uno degli obbiettivi principali in attacco dei granata.

Favilli è la classica prima punta fisica, come dimostrano i suoi 191cm, abile nel proteggere il pallone e a far rifiatare la squadra. Nonostante la stazza fisica imponente, però, l’attaccante è bravo anche a giocare con la squadra, trovandosi spesso spalle alla porta e dialogando con i compagni. Naturalmente poi, da buona prima punta, Favilli è molto pericoloso sottorete grazie al suo piede destro, ma soprattutto per merito del suo colpo di testa e delle sue capacità di elevazione. Il calciatore era uno dei prospetti più interessanti del calcio italiano, come dimostrano anche le sue presenze in Under 21. Purtroppo qualche infortunio di troppo hanno fermato un po’ l’esplosione del talento pisano, che però con i suoi 24 anni ha ancora tutto il tempo per esplodere definitivamente.

La carriera di Favilli inizia a Livorno, quando il talento pisano approda nelle giovanili amaranto. Dopo 16 presenze e 7 reti in Toscana, arriva la Juventus a prelevare l’attaccante. Con la primavera bianconera fa vedere ottime cose e soprattutto colleziona ben 40 presenze e 21 reti, tra il 2015 e il 2016. Così si fa avanti l’Ascoli e Favilli ha l’occasione di provare la sua prima esperienza in una prima squadra, all’Ascoli nel campionato di B 2016/17. Nel corso della stagione la punta disputa 30 match e segna ben 8 reti, tanto da meritarsi la conferma per l’anno successivo. Annata 2017/18 in cui però Favilli gioca solo 12 match, seppur con 5 reti realizzate. Nella stagione 2017/18 arriva il Genoa, che decide di acquistare il giocatore a titolo definitivo. Dopo un primo periodo di ambientamento, durante il 2018/2019, con soli 6 match giocati,l’anno successivo va un po’ meglio. Con i grifoni infatti riesce a disputare stavolta 20 partite, seppur ancora una volta senza reti realizzate. Così la scorsa stagione Favilli cambia aria e approda all’Hellas Verona, giocando 11 volte e segnando due reti.

Favilli, dunque, cerca un occasione per riscattarsi ed esplodere, chissà la Salernitana possa essere proprio ciò di cui ha bisogno. Non resta che aspettare e vedere come evolverà la trattativa con il calciatore stesso.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000