Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / salernitana / News
La folle rincorsa ha prosciugato le energie, la reazione d'orgoglio di Empoli ha dato la salvezzaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
lunedì 23 maggio 2022, 13:00News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

La folle rincorsa ha prosciugato le energie, la reazione d'orgoglio di Empoli ha dato la salvezza

Un punto aveva condannato la Salernitana alla Serie B nelle due precedenti esperienze in massima serie, un punto ha dato la salvezza alla terza occasione. Potremmo stare ore ed ore a capire quale sia stato il punto decisivo sui 31 conquistati, dal primo in rimonta col Verona targato Castori a quello di Cagliari arrivato al 90° firmato Bonazzoli e Colantuono. Era però un campionato ancora agli albori e con tante partite da giocare, a conti fatti è l'ultimo punto conquistato che ha determinato la salvezza, quello di Empoli la scorsa settimana. La folle rincorsa dei granata negli ultimi due mesi ha prosciugato energie fisiche e mentali della squadra. I primi segnali si erano già avuti nella sfida col Cagliari, una partita molto tesa in cui i granata avevano trovato il gol del vantaggio con Verdi su rigore, una vittoria che avrebbe significato quasi sicuramente salvezza prima dell'ultima giornata. Tutto quello che è successo poi nei minuti di recupero col gol finale di Altare è stata una brutta mazzata che i granata hanno accusato nella successiva partita di Empoli. La reazione d'orgoglio avuta contro i toscani, che ha portato al pareggio di Bonazzoli, ha di fatto determinato la salvezza. Senza quel punto infatti, il Cagliari col pareggio per 0-0 di Venezia avrebbe agganciato i granata e per la differenza reti si sarebbe salvato. Un punto che profumava di beffa per il rigore fallito da Perotti ma che alla fine ha di fatto consegnato la salvezza, la prima della storia, alla Salernitana.