Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Accadde Oggi - Re Artù lancia la Salernitana in vetta alla Serie B ma è un fuoco di pagliaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
giovedì 15 settembre 2022, 08:30News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

Accadde Oggi - Re Artù lancia la Salernitana in vetta alla Serie B ma è un fuoco di paglia

Terza giornata della Serie B 2008-2009, la Salernitana di Castori, davanti a quasi 12 mila spettatori, batte all'Arechi il Frosinone per 3-2. In un Arechi pieno d'entusiasmo dopo il ritorno in serie B e i quattro punti nelle prime due partite, il 15 settembre 2008 la Salernitana torna in testa al campionato cadetto dopo 11 anni. A passare in vantaggio però sono gli ospiti con un gran gol di Eder. I granata rispondono con Di Napoli che colpisce una clamorosa traversa, dopo pochi minuti altro legno colpito da Scarpa che poi si procura un rigore che Di Napoli sbaglia, Tricarico però è pronto sulla ribattuta del portiere e insacca per l'1-1. Re Artù si riscatta siglando poi il gol del sorpasso su assist di Fava. Lo stesso Fava poi trasforma un altro rigore concesso ai granata, procurato sempre de Scarpa. Nel finale terzo rigore della gara, stavolta al Frosinone con Eder che realizza per il definitivo 3-2. Qualche sofferenza nel finale ma i granata di mister Castori vincono la gara e vanno in testa alla classifica e si candidano ad essere la matricola terribile della serie B. Le cose poi andranno diversamente, arriveranno risultati negativi con Castori che sarà esonerato due volte prima del ritorno di Brini, che dopo la promozione in B dell'anno prima riuscirà a salvare i granata dalla retrocessione.