Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / Mercato
Venerato: "Salernitana-Napoli-Demme, ecco le ultime novità"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 6 dicembre 2022, 18:30Mercato
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com
fonte areanapoli.it

Venerato: "Salernitana-Napoli-Demme, ecco le ultime novità"

Ciro Venerato, come di consueto, è intervenuto nel corso della trasmissione 1 Football Club, sulle frequenze di 1 Station Radio, per parlare del mercato del Napoli: "È concreto l'interesse per Demme della Salernitana, bisognerà capire i margini della possibile cessione. La Salernitana per convincerlo potrà optare eventualmente per la divisione dello stipendio allungandogli il contratto. Sarà necessario poi capire se sarà ingaggiato dalla Salernitana in prestito o a titolo definitivo. Sul tedesco c'è l'assoluto interesse del club granata, ma il Napoli non rimpiazzerà Diego. Per quanto riguarda Kessie, è una questione economica. È sempre stato apprezzato dal ds Giuntoli , sin dai tempi del Cesena e dell'Atalanta. Guadagna 6,5 milioni a stagione, l'agente ha fatto capire l'intenzione di scendere a 4. Ma il Napoli potrebbe arrivare a 3, bonus inclusi, quindi la società automaticamente si defilerebbe dall'operazione. C'è comunque un discorso economico alla base, la situazione è differente da quando fu definita l'operazione Anguissa. Non è un affare fattibile, ma resta l'assoluto gradimento tecnico verso il giocatore, che piaceva già in passato ma che il Napoli non può permettersi attualmente".