HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » sampdoria » News Doria
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

SAMPDORIA MVP: Centrale e terzino destro in raddoppio. Alex Ferrari

08.12.2019 20:44 di Diego Anelli    per sampdorianews.net   articolo letto 162 volte
SAMPDORIA MVP: Centrale e terzino destro in raddoppio. Alex Ferrari
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Un cartellino da evitare per non mancare alla stracittadina, una prestazione da ritrovare dopo le amnesie nel finale di Cagliari, tutti obiettivi raggiunti da Alex Ferrari. La Sampdoria non porta però a casa un risultato positivo, punita da un primo tempo giocato troppo sotto ritmo e dalle occasioni non sfruttate nella ripresa, in primis il penalty respinto da Sepe.

Fin dalle prime battute si erano messe in evidenza le difficoltà dell'11 blucerchiato, con un centrocampo che tendeva a nascondersi piuttosto che farsi vedere per ricevere palla nella zona nevralgica del campo. I difensori erano costretti ad improvvisarsi registi arretrati, facendo i conti con limiti tecnici e un'impostazione del collettivo che senz'altro non aiutava chi era in possesso palla.  Alex Ferrari rientra tra i pochi elementi a non aver perso la bussola, è rimasto lucido per l'intero arco della sfida, ha limitato il raggio d'azione di Cornelius, sganciandosi in diverse occasioni sull'out destro per fornire tempestivo aiuto a Thorsby adattato sulla corsia in marcatura su Gervinho.

Il baricentro blucerchiato era troppo basso nei primi 45', l'ex Hellas ha provato a scrollare la squadra, giocando spesso e volentieri in anticipo sulla trequarti, con l'obiettivo di consentire ai compagni di trasformare l'azione da difensiva in offensiva, purtroppo le intenzioni sono spesso rimaste tali. 

Nella ripresa siamo stati chiamati a spingere il baricentro in avanti e a lasciare inevitabilmente spazio alle ripartenze ospiti. Se non è arrivato lo 0-2 sui contropiedi che hanno visto protagonisti Kulusevski e Gervinho, buona parte del merito va ad Alex Ferrari, chiamato al costante raddoppio su Thorsby sempre più in difficoltà con il passare dei minuti. Assieme a Colley avrà molto probabilmente il compito di guidare la retroguardia in occasione della stracittadina. Ai rossoblu mancheranno l'infortunato Kouame e gli squalificati Agudelo e Pandev, Thiago Motta si affiderà a Pinamonti e/o Favilli, a meno di sorprese previste dalla pretattica infrasettimanale, variabili da non sottovalutare mai a priori. 

La sua concentrazione e la sua determinazione mostrate contro i ducali rappresentano la base di partenza per l'intero collettivo per far sì che ci possa aggiudicare il derby e dare finalmente la tanto agognata scossa ad una classifica finora deficitaria.
 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Sampdoria

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510