Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / sampdoria / Serie A
Samp-Napoli 0-4, le pagelle: tutti top nella macchina perfetta di Spalletti. Damsgaard stentaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 24 settembre 2021 06:34Serie A
di Pierpaolo Matrone

Samp-Napoli 0-4, le pagelle: tutti top nella macchina perfetta di Spalletti. Damsgaard stenta

SAMPDORIA-NAPOLI 0-4
Marcatori:
10', 50' Osimhen; 39' Fabian Ruiz; 59' Zielinski

SAMPDORIA (di Andrea Piras)

Audero 5 - Prima salva su Osimhen rimanendo in piedi fino all’ultimo, prova ad opporsi pochi istanti più tardi sul numero 9 azzurro ma finisce per trascinarsi il pallone oltre la linea bianca. Reattivo su Insigne.

Bereszynski 5 - Quando si sgancia fa vedere cose interessanti, ma in difesa non sempre i duelli con Insigne vanno a buon fine (Dal 71’ Depaoli 5,5 - Entra a risultato ampiamente acquisito e la musica non cambia).

Yoshida 4,5 - Osimhen gli sgasa via dopo appena sette minuti ma Audero salva tutto, bene quando deve usare il fisico, meno quando duella in velocità con il diretto avversario.

Colley 5 - Viene battuto nel breve da Osimhen in occasione della rete del vantaggio partenopeo. Quando gioca d’anticipo riesce sempre ad arginare le azioni azzurre, anche lui patisce la rapidità degli avversari.

Augello 5 - Dalla sua parte Lozano è un brutto cliente che gli fa passare una serata molto tribolata. Pochi gli spunti nella fase offensiva.

Candreva 6 - La fase di spinta non manca specie nella prima frazione di gara. Ha comunque il merito di provarci anche quando il risultato è ampiamente compromesso. Il gol lo avrebbe anche segnato ma in posizione irregolare.

Silva 5 - Si fa soffiare il pallone in occasione della rete del vantaggio. Prova ad orchestrare la manovra ed è protagonista di qualche apertura buona ma è troppo poco (Dal 55’ Ekdal 5,5 - Anche lui viene travolto dal centrocampo azzurro)

Thorsby 5 - Recupero lampo per il centrocampista norvegese che viene schierato dal primo minuto. Solita abnegazione in mezzo al campo ma poca precisione in fase di costruzione dell’azione (Dal 71’ Askildsen 5,5 - Anche lui entra con il punteggio già in ghiaccio per la formazione ospite pochi spunti).

Damsgaard 4,5 - Non brilla la stella del talentino norvegese. Pochi i guizzi sulla sinistra, ben controllato dalla retroguardia partenopea.

Caputo 5,5 - Ha un’occasione nel primo tempo che spreca, ma era anche in fuorigioco. Per il resto un buon movimento ma poco concreto questa sera (Dall’83’ Ciervo sv).

Quagliarella 5 - La difesa del Napoli stringe molto su di lui. Fa vedere qualche guizzo ma anche troppo poco per poter lasciare il segno (Dal 55’ Torregrossa 5,5 - Prova a tenere il pallone e far salire la squadra in un momento di difficoltà ma i difensori alle sue spalle fanno ottima guardia)

All. Roberto D’Aversa 5 - La sua Sampdoria si distingue per aggressività specie nel primo tempo quando impegna Ospina a più riprese. Diversi i buchi in difesa che il Napoli sfrutta.

NAPOLI (di Pierpaolo Matrone)

Ospina 7 - Su questi tre punti, ancora una volta, c'è pure la sua firma. Un miracolo su Adrien Silva e un gran riflesso su Yoshida in 40', poi altri interventi qua e là.

Di Lorenzo 6,5 - Cancella Damsgaard, che poi diventa fantasma e gli concede anche il lusso di aiutare in altre zone, dove c'è qualcuno di più intraprendente. Il supporto arriva puntuale, al centro e perfino sull'altra fascia.

Rrahmani 7 - Altra prestazione impeccabile. Come a Leicester, come a Udine. Nessuno svarione, massima attenzione e tante chiusure, tutte coi tempi e le modalità giuste. Dal 49' Manolas 6 - La terza panchina di fila non gli pesa, almeno guardando l'atteggiamento e l'applicazione con cui entra in campo.

Koulibaly 7,5 - Uomo-ovunque della difesa, distrugge ogni ambizione offensiva della Samp. Rimpalla traversoni, mura conclusioni, gestisce possessi con la massima lucidità. Muro e valore aggiunto di questo Napoli.

Mario Rui 6,5 - Combina sempre bene prima con Insigne, poi con Lozano. E mantiene la concentrazione alta anche sulle diagonali difensive.

Zambo Anguissa 7,5 - Molto aggressivo, fin dai primi minuti. Tallona da vicino Adrien Silva, chiudendo ogni spazio nella zona centrale del campo. Recupera palloni su palloni e da questi nascono almeno un paio di gol. Azzanna gli avversari prima che possano partire, poi dimostra di avere anche tecnica nel dribbling con una sicurezza da giocatore d'altro livello. L'ennesima conferma: un colpaccio del Napoli.

Fabian Ruiz 7,5 - Oltre ogni aspettativa la rapidità in cui si è calato nel nuovo ruolo di playmaker: gioca alla Jorginho, a due tocchi, dettando i tempi di gioco. In più ci mette un sinistro chirurgico, micidiale che gli vale il terzo gol stagionale. Evoluto.

Lozano 7 - E' la mossa di Spalletti, che gli chiede di attaccare lo spazio e puntare l'uomo. E lui esegue, per filo e per segno. E' dal suo piede che nasce il raddoppio, è dal suo destro che arriva il 4-0, è con la sua velocità che i pericoli per la difesa avversaria arrivano sempre. La prima prova stagionale da Lozano versione stagione scorsa. Dall'81' Politano s.v.

Zielinski 7 - "E' tornato in ritardo di condizione dagli Europei", ha detto Spalletti nel pre-partita. Poi la gara comincia e Piotr conferma tutto: non con la parole, ma con la corsa poco fluida e di basso ritmo. Ma la classe non sbiadisce: belle rifiniture e un sinistro prodigioso per il 4-0. Se le premesse sono questo, cosa aspettarsi quandi ritroverà condizione? Dal 68' Elmas 6 - Entra in un momento di gestione e aiuta la squadra a tornare a casa con i tre punti in scioltezza e la rete inviolata.

Insigne 7,5 - Il suggerimento a scavalcare Colley che pesca Osimhen sul gol dell'1-0 è da fuoriclasse, morbido al punto giusto, solo da spingere in rete. Lo scarico su Fabian per il 2-0 è intelligente. I continui ripiegamenti difensivi sono da capitano. Fuoriclasse, intelligente, capitano. Dal 68' Politano 6 - Prova a puntare gli avversari stanchi, ma viene sempre chiuso.

Osimhen 8 - Il gol che sblocca il risultato è tutto suo: prima scippa la palla alla difesa, poi va a concludere con la zampata vincente. Quarta rete consecutiva. Poco prima se n'era mangiato uno, poco dopo ne realizzerà un altro in fuorigioco. E nelle ripresa quello che chiude la partita, da bomber puro. Quinta rete consecutiva. Implacabile. Dall'81' Petagna s.v.

All. Luciano Spalletti 7,5 - Sa che la Sampdoria gioca con la linea alta e raddoppia i velocisti in attacco: oltre a Osimhen, rilancia Lozano dal 1' e si prende tutti i metri che gli concede D'Aversa. Anguissa su Silva spegne la luce blucerchiata, la pressione offensiva funziona. Questo Napoli visto oggi è una macchina perfetta.

Il racconto di Sampdoria-Napoli 0-4: rivivila con TMW
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000