Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sampdoria / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 5 maggioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Titone
venerdì 6 maggio 2022, 01:00Serie A
di Tommaso Maschio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 5 maggio

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
MILAN DOPO INVESTCORP SI FA AVANTI ANCHE REDBIRD CAPITAL PER L’ACQUISTO DEL CLUB. PORTE GIREVOLI ALLA JUVE: DA MORATA A DE WINTER, TUTTE LE POSSIBILI PARTENZE. IN ENTRATA DI MARIA E ZANIOLO I PREFERITI. INTER, CACCIA A UN ATTACCANTE, SPUNTA EKITIKE. NAPOLI, CHE CONCORRENZA PER BROJA

Ultime sul futuro societario del Milan direttamente dall'Inghilterra. Sky News UK riporta infatti che la società americana RedBird Capital Partners sarebbe intenzionata a strappare a Investcorp il club rossonero. Il fondo arabo, infatti, avrebbe concluso il periodo di esclusività con Elliott e sarebbe, comunque, vicino all'accordo. La società di investimento americana (tra le più prolifiche al mondo, soprattutto nell'ambito sportivo e in società tecnologiche associate) avrebbe offerto 1 miliardo di euro per acquistare il Milan. L'anno passato, RedBird ha acquisito per la cifra di 750 milioni il 10% di Fenway Sports Group, proprietario del Liverpool e dei Boston Red Sox, squadra della Major League Baseball a stelle e strisce.

Tornando invece al mercato è la Juventus la squadra che fa più parlare in vista dell’estate con diversi giocatori in uscita oltre i noti Dybala e Bernardeschi che andranno in scadenza di contratto. Per quanto riguarda Alavaro Morata e Moise Kean il futuro è tutto da scrivere: il primo vorrebbe restare, ma il prezzo del cartellino (35 milioni) andrà ridiscusso con l’Atletico Madrid magari inserendo una contropartita tecnica come Alex Sandro che potrebbe essere gradita agli spagnoli, per il secondo invece ci sarà da trattare con l’Everton. In dubbio ci sono anche Rabiot, in scadenza nel 2023, ed Arthur che piace sempre all’Arsenal e potrebbe partire in prestito biennale con obbligo di riscatto. Verso l’addio anche De Winter che è seguito con grande interesse da Bayer Leverkusen e Bochum. In entrata il nome caldo è sempre quello di Angel Di Maria, in scadenza con il PSG, ma va valutata la sostenibilità soprattutto economica dell'affare visto che l’argentino vorrebbe almeno un biennale. L’altro nome è sempre quello di Zaniolo della Roma che viene valutato 50 milioni e piace molto anche al Milan.

Inter all'opera per disegnare l'attacco della prossima stagione. Con Lautaro Martinez, pezzo pregiato per fare cassa, e Alexis Sanchez riserva di lusso alla ricerca di nuovi lidi, i nerazzurri dovranno trovare nuovi elementi per il reparto, che affianchino i confermati Dzeko e Correa. Il primo nome preso in esame è stato quello di Darwin Nunez del Benfica, ma l'uruguaiano che con quanto fatto vedere in questi mesi al Da Luz ha assunto valutazioni da top club fuori dalla portata dei nerazzurri. Queste difficoltà portano a Gianluca Scamacca, attaccante in pole del Sassuolo. I contatti fra Marotta e Carnevali sono già iniziati anche se la valutazione di 40 milioni fatta dai neroverdi viene ritenuta eccessiva, in relazione anche a quanto viene "pesato" il cartellino di Andrea Pinamonti, contropartita nell'operazione. Il nome nuovo, infine, è quello di Hugo Ekitike del Reims. Un giocatore considerato di grande avvenire per il quale si lavorerà con il club francese per abbassarne le pretese.

Non c'è soltanto il Napoli sulle tracce di Armando Broja, punta in uscita dal Chelsea in estate. Il mercato dei Blues è bloccato dalle sanzioni a Roman Abramovich ma in attesa che la società venga ceduta, non mancano rumors e voci, così come trattative in essere, per alcuni giocatori della rosa dei londinesi. Tra questi anche Broja: sul giocatore ci sono anche Arsenal, Borussia Dortmund ma soprattutto West Ham e il Southampton che vorrebbe provare a confermarlo. Amir Rrahmani è una delle note positive della stagione del Napoli di questa stagione e la società comincerà presto a parlare di rinnovo col suo agente. Il suo contratto scadrà nel 2024 e qualche club inglese ha già chiesto informazioni al suo manager, Aliaj, ex difensore della Nazionale albanese che come Ramadani incontrerà presto il Napoli per parlare del futuro. Con Koulibaly in bilico, la conferma di Rrahmani diventa un punto importante se non addirittura fondamentale per la programmazione.

Porte girevoli in casa Lazio: i biancocelesti durante la prossima estate potrebbero perdere infatti almeno tre senatori: "Milinkovic-Savic andrà via, Leiva è vicino all'addio, potrebbe andare via Acerbi", si legge sul quotidiano. In entrata, mister Sarri avrà invece bisogno di tre-quattro acquisti sicuri e di livello, oltre che di giovani da inserire.

MBAPPE RINNOVA COL PSG, ANZI NO. POGBA PUNTA AL RITORNO IN FRANCIA. BORUSSIA DORTMUND, DYBALA COSTA TROPPO. IL BARCELLONA PUNTA SEMPRE RAPHINHA. PAU TORRES VERSO IL TOTTENHAM. SCOLARI SULLA PANCHINA DELL’ATHLETICO PARANAENSE

Il futuro di Kylian Mbappe tiene sempre banco in Europa specialmente dopo la bomba sganciata da Le Parisien, e subito smentita dalla madre del giocatore, di un accordo per il rinnovo con il Paris Saint-Germain per i prossimi due anni, con opzione per il terzo, da 50 milioni a stagione più 100 alla firma. Cifre da capogiro per trattenere il campione francese ed evitare che approdi al Real Madrid. Il club francese inoltre è pronto ad accogliere Paul Pogba: il centrocampista ha deciso di lasciare il Manchester United e vorrebbe tornare in Francia con il PSG come priorità assoluta.

Il Borussia Dortmund non è interessato a Paulo Dybala, 10 della Juventus in scadenza di contratto: l'attaccante argentino ha costi troppo alti per il BVB, che non può permettersi un ingaggio da 10 milioni di euro netti a stagione tra parte fissa e variabile.

Il Barcellona si prepara a liberarsi del contratto del difensore Umtiti, che a gennaio aveva spalmato l’ingaggio fino al 2026. Il centrale infatti piace molto in Francia con Rennes, Montpellier e Nizza sulle sue tracce. In entrata il club catalano guarda sempre a Raphinha del Leeds che potrebbe essere acquistato per 25 milioni in caso di retrocessione del club. Percorso inverso – dalla Spagna all’Inghilterra – per Pau Torres che potrebbe lasciare il Villarreal per approdare al Tottenham.

Il Monaco ha fatto sottoscrivere il primo contratto da professionista a Mamadou Coulibaly, centrocampista classe 2005. A lungo corteggiato anche dal Milan, il giovane centrale francese ha sottoscritto un contratto valido fino a giugno 2025.

Luiz Felipe Scolari riparte dall'Athletico Paranaense. Uno degli allenatori più vincenti e famosi della storia del calcio brasiliano ha firmato col Furacão dopo l'avventura al Gremio.