Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / sassuolo / News
Sassuolo, l'apporto dei nuovi: Erlic, acquisto top ma non sassolesizzateloTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 23 novembre 2022, 10:03News
di Redazione SN
per Sassuolonews.net

Sassuolo, l'apporto dei nuovi: Erlic, acquisto top ma non sassolesizzatelo

Analisi sull'apporto dei nuovi acquisti al Sassuolo Calcio, nella stagione 2022/2023, dopo 15 giornate: oggi è il turno di Martin Erlic

È arrivata la temuta sosta per il Mondiale, la seconda della stagione ed è dunque tempo di primi bilanci dopo le prime 15 partite del campionato di Serie A e una gara di Coppa Italia. Come si stanno comportando i nuovi arrivati in casa Sassuolo? I neroverdi hanno ingaggiato 6 giocatori per la prima squadra, compiendo degli investimenti importanti. Nella prima puntata, parte seconda, dello speciale "L'apporto dei nuovi" (ogni giorno analizzeremo l'andamento di un nuovo giocatore) parliamo di uno degli acquisti estivi del club emiliano, ovvero Martin Erlic.

SCELTI DA SASSUOLONEWS:

Pinamonti Antidoping: squalifica farsa, il retroscena. Cosa è successo

Frattesi, abbasso l'ipocrisia ma ci vuole rispetto per il Sassuolo

Sassuolo, è cambiato tutto: si va sulle fasce con i cross. E che precisione

Martin Erlic, insieme ad Armand Laurientè, è stato l'acquisto più azzeccato del Sassuolo in estate. Forse non è un caso che i due siano i più esperti arrivati in neroverde. Sì perché il Sassuolo ha ingaggiato i due '98, poi i '99 Pinamonti e Thorstvedt, il 2001 Alvarez e il 2002 Antiste, rinnovando la rosa, ringiovanendola, e abbassando ulteriormente l'età media. Erlic si è inserito sin da subito nei meccanismi di Dionisi. È arrivato, per sua stessa ammissione, per aiutare la squadra ad abbassare il numero dei gol presi. Una missione che nella prima parte di stagione ha portato il Sassuolo a 5 clean sheets (4 sono arrivati con lui in campo, solo a Torino non era presente). Poi nella seconda parte la flessione, anche lo stesso Erlic è stato risucchiato nel vortice con qualche errorino, ma le sue prestazioni tutto sommato restano positive. Sono 10 le presenze in campionato, 3 volte in panchina per scelta tecnica, due volte out per un infortunio. Alla ripresa, dovrà smaltire le ultime tossine post-Mondiale e soprattutto non dovrà 'sassolesizzarsi', i difensori del Sassuolo in questi anni hanno spesso e volentieri sofferto di amnesie croniche. Erlic può invertire la tendenza. SAN MARTINO!

Sassuolo, l’apporto dei nuovi: Thorstvedt, il fisico c'è ma è carne o pesce?

Sassuolo, l’apporto dei nuovi: l'uomo del Pinamonti ha detto no

Sassuolo, l'apporto dei nuovi: il mistero del Canario Agustin Alvarez

Sassuolo, l'apporto dei nuovi: libertè, egalité e Laurientè

Sassuolo, l'apporto dei nuovi: Antiste, entro, esco, segno e ciao