Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / sassuolo / News
Sassuolo, l'assenza di Berardi non diventi un alibi. L'attacco e la squadra si sveglino!
martedì 5 marzo 2024, 10:40News
di Sarah G. Comotto
per Sassuolonews.net

Sassuolo, l'assenza di Berardi non diventi un alibi. L'attacco e la squadra si sveglino!

Il Sassuolo dovrà rinunciare a Domenico Berardi per il finale di stagione. Serve di più da tutti, il solo Ballardini non può bastare

Il Sassuolo sarebbe ultimo in Serie A, considerando il solo girone di ritorno: un solo punto conquistato fin qui dai neroverdi nella seconda parte di stagione, frutto di un pareggio e sette sconfitte, scavalcato anche dalla Salernitana che ha conquistato 2 punti e anche con una peggior differenza reti rispetto ai campani (-16 gli emiliani; -11 i campani). Nel periodo, inoltre, i neroverdi sono una delle due formazioni ad aver subito più gol nel torneo (21, al pari del Frosinone). Tanti i numeri negati dei neroverdi costretti a rinunciare anche alla propria stella, Domenico Berardi, per tutta la stagione, a causa dell'infortunio al tendine d'Achille.

Facile cadere nello sconforto, con i numeri che non sono dalla parte del Sassuolo e senza Mimmo diventano ancora peggiori. Il giocatore calabrese ha portato il 55% dei punti attuali ai neroverdi e con lui in campo è sempre stata un'altra musica. Il suo ritorno aveva riportato ottimismo ed entusiasmo, il terribile infortunio però rischia di compromettere l'annata del Sasol, già in difficoltà. In questa stagione il dato senza Berardi è sconcertante: 10 partite giocate e 9 sconfitte, un solo punto raccolto nella sfida contro il Torino. Serve di più da tutti, l'apporto del nuovo tecnico Davide Ballardini da solo non può bastare.

SCELTI DA SASSUOLONEWS:

Hells Verona: la sfiga, i Simpson e gli inferni del Sassuolo. Forza Mimmo!

Carnevali: "Annata particolare ma percentuale salvezza più del 50%. Aspettiamo Berardi"

Berardi, il bollettino del Sassuolo: lesione ompleta del tendine d’Achille. Domani l'operazione

Con l'assenza del suo numero 10, che non deve però diventare un alibi, il Sassuolo adesso cerca i gol di Andrea Pinamonti, arrivato in questa stagione in doppia cifra con 10 reti con il gol in Coppa Italia, ma soprattutto di chi in stagione non è riuscito a lasciare il segno. Come Armand Laurienté, Nedim Bajrami, Cristian Volpato ed Emil Ceide, tre marcature in 4 (una a testa per i primi tre, il norvegese non ha segnato), oppure Samuele Mulattieri, un gol e mezzo segnato ma ad agosto in Coppa Italia, fino ad arrivare a Gregoire Defrel e Samu Castillejo ancora a secco. Senza dimenticare poi l'atavico problema della difesa (la seconda peggiore del campionato, solo il Frosinone ha subito di più, 56 vs 55). Serve di più. Da tutti!