Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / sassuolo / News
Di Biagio: "Il Sassuolo si è arrabbiato con me. Berardi pentito del no alla Juve"TUTTO mercato WEB
© foto di Image Sport
mercoledì 12 giugno 2024, 15:05News
di Sarah G. Comotto
per Sassuolonews.net

Di Biagio: "Il Sassuolo si è arrabbiato con me. Berardi pentito del no alla Juve"

Le parole di Luigi Di Biagio, ex commissario tecnico dell'Italia Under 21, sul futuro di Domenico Berardi con un retroscena sul Sassuolo

Luigi Di Biagio ha allenato Domenico Berardi ai tempi dell'Under 21, dando fiducia al talento del Sassuolo che stava muovendo i primi passi nel calcio che conta. L'esterno neroverde, classe '94, è come sempre al centro delle indiscrezioni di mercato con il giocatore che avrebbe scelto la Juventus come sua prossima destinazione, ma prima ovviamente servirà trovare l'accordo tra i club e soprattutto imbastire una trattativa che, almeno a oggi, non esiste.

Di Biagio ha parlato a TvPlay del momento di Mimmo: “Ho cresciuto Berardi, ci ho perso tanto tempo. È un ragazzo eccezionale. All’inizio si parlava di testa calda, ma non è assolutamente vero, è un ragazzo serio, ve lo posso garantire. Secondo me, a trent’anni, è l’ultima occasione per andare via dal Sassuolo. Mi sarebbe piaciuto vederlo in Champions League, se lo meritava perché è un ragazzo di altissimo livello e ce ne stanno veramente pochi. Non dimentichiamo che ha fatto 100 gol in Serie A. Il suo limite è stato anche non esser uscito dalla comfort zone. Vi garantisco che ha bloccato la cessione un paio di volte, al di là dei soldi che ha chiesto la Juventus. Si doveva misurare in una realtà più grande di lui. Si è pentito? Secondo me sì".

SCELTI DA SASSUOLONEWS:

Carnevali: "Grosso a febbraio ha preferito dire di no al Sassuolo: il motivo"

SN - Niccolò Ceccarini: "Giusto ripartire da Carnevali. Berardi, prima il rientro e poi il futuro"

Fabio Grosso significa ambizione. Ora va riportato il Sassuolo al centro di tutto

Di Biagio ha poi svelato un retroscena: "Io ho sempre detto: mi dispiace non averlo visto in un top club, tra l'altro a Sassuolo si sono anche arrabbiati per questa mia dichiarazione, ma io non ce l'avevo con il Sassuolo perché la reputo una grandissima società, ma mi sarebbe piaciuto vedere Berardi il martedì e il mercoledì in Champions League, meritava questa opportunità. Quando aveva 20-21 anni poteva andare al Barcellona, alla Juve e all'Inter e ha fatto una scelta di vita".

          Visualizza questo post su Instagram                      

Un post condiviso da tvplay.it (@tvplay.it)