Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sassuolo / Serie A
Il Sassuolo dei gioielli fra il Milan e lo Scudetto. Sono almeno cinqueTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 22 maggio 2022, 14:08Serie A
di Andrea Losapio

Il Sassuolo dei gioielli fra il Milan e lo Scudetto. Sono almeno cinque

Freme il Milan. Con una vittoria contro il Sassuolo può mettere le mani sullo Scudetto, undici anni dopo l'ultima volta. Anche lì c'era l'Inter, Campione d'Italia e arrivata seconda. E che aveva cambiato l'allenatore l'estate prima, passando da Mourinho a Benitez, per poi finire con Leonardo in seconda posizione. Di fronte c'è però una squadra che, soprattutto nella seconda parte di stagione, ha fatto vedere quattro o cinque talenti che possono essere futuri uomini mercato.

Berardi obiettivo Milan.
Sembra difficile che possa rientrare in questa estate, ma per tutta la scorsa l'uomo più rappresentativo del Sassuolo era stato richiesto da Pioli in persona, con Maldini e Massara che però avevano altre idee. Probabilmente hanno avuto ragione loro per una questione generale, non nel particolare, visto che Berardi ha mostrato la migliore stagione della propria carriera, al netto dell'errore con la Macedonia che probabilmente è costato il Mondiale. Quindici gol e una marea incalcolabile di assist, a fine stagione vuole cambiare.

Uno fra Raspadori e Scamacca
Gli altri gioiellini del Sassuolo in avanti piacciono a praticamente mezz'Europa. La Juventus è su Raspadori da tempo, mentre l'Inter sta pensando a Scamacca in caso di partenza importante (di Lautaro?). Difficile pensare che tutto il tridente possa andare via. Anche perché poi ci sarebbero Maxime Lopez e Traoré, altri ambiti da quasi tutti. Sono loro che si frapporranno alla possibile vittoria del Milan di uno Scudetto che poteva sembrare impossibile anche solo pochi mesi fa.