Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sassuolo / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 agostoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 15 agosto 2022, 01:00Serie A
di Alessio Alaimo

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 agosto

INTER E MILAN DICONO NO A CR7. FIORENTINA, ROSATI SI RITIRA: NUOVO RUOLO NELLO STAFF TECNICO. ATALANTA, FREULER VA IN INGHILTEREA - Dal Corriere dello Sport arriva un retroscena di mercato su Inter e Milan. Come si legge, nelle scorse settimane Cristiano Ronaldo era stato un’opportunità di mercato per le due big milanesi. Attorno a fine giugno-inizio luglio, Jorge Mendes ha chiamato i due club sondando il terreno per un possibile ritorno in Italia dell'asso portoghese, desideroso di lasciare il Manchester United. Sia Inter che Milan sarebbero state destinazioni gradite, sia per la possibilità di vivere a Milano che per la chance di disputare ancora la Champions League.
Un tentativo infruttuoso, però, visto che le due milanesi sono state subito frenate dall’ingaggio da 24 milioni percepito da CR7, senza nemmeno la possibilità di sfruttare i benefici del Decreto Crescita (è andato via lo scorso anno senza conservare la residenza in Italia). Averlo in Serie A sarebbe dunque costato 45 milioni lordi, pertanto Inter e Milan hanno virato su altri obiettivi.
Notizia dell'ultim'ora in casa Fiorentina: Antonio Rosati lascia il calcio. Secondo quanto raccolto da FirenzeViola.it, l'estremo difensore classe '83 - che ha rinnovato a inizio luglio il proprio contratto con la Fiorentina - diventerà il vice preparatore atletico dei portieri. Lavorerà, dunque, al fianco di Angelo Porracchio all'interno dello staff tecnico di mister Vincenzo Italiano.

Ha ufficialmente inizio l'avventura inglese di Remo Freuler. Il centrocampista svizzero lascia l'Atalanta dopo sei anni e si trasferisce al Nottingham Forest, che ha annunciato il suo arrivo tramite i propri canali social.

Destiny Udogie è partito per Londra, dove nelle prossime ore firmerà il contratto col Tottenham per poi tornare in prestito per una stagione all'Udinese: "Sono molto contento. È una bella sensazione andare in Premier, lavorare con Conte, firmare col Tottenham. Sono convinto che con mister Conte potrò crescere ancora. Per adesso è importante comunque anche tornare in prestito a Udine, voglio fare una bella stagione", le sue dichiarazioni raccolte da TMW direttamente all'aeroporto di Verona.

Prosegue la ricerca della Salernitana di una punta. I granata stanno cercando in questi ultimi giorni di mercato una pedina per il reparto offensivo di mister Davide Nicola. Secondo quanto riporta l'edizione di Tuttosport, fra i profili sondati ci sarebbe anche Artem Dovbyk del Dnipro.

Il mercato sta per entrare nel vivo. Ultime due settimane di trattative per le squadre del campionato italiano con diversi colpi che potrebbero essere messi a segno. Fra questi, riporta l’edizione di Tuttosport, potrebbe esserci nuovamente l’idea di uno scambio fra Fiorentina ed Empoli per un ritorno in azzurro di Zurkowski in cambio di Bajrami.

Jhon Lucumí al Bologna, è arrivata l'accelerata decisiva: il club felsineo ha rotto gli indugi per il centrale classe 2000 colombiano considerato il sostituto di Theate, e pagato la clausola risolutoria presente nel suo contratto con il Genk. Il belga oggi sarà in città, fissate per martedì le visite mediche e la firma con il club emiliano: per lui contratto di cinque anni.
Keylor Navas è sempre più vicino al Napoli: il portiere del PSG corrisponde all'identikit cercato dal club per dare a Spalletti un leader dello spogliatoio oltre che un rinforzo tecnico. Giuntoli sta trattando coi parigini le modalità di addio, in particolare per la pesante contribuzione del club francese per lo stipendio del calciatore: si parla di un prestito con opzione di acquisto, scrive Repubblica.
VILLARREAL, LO CELSO IN PRESTITO UN’ALTRA STAGIONE. MANCHESTER CITY, FERRARESI AL SAN PAOLO. BAYERN MONACO SU HAVERTZ - Sfuma definitivamente l'obiettivo Lo Celso per la Fiorentina. Il centrocampista argentino si trasferisce in prestito per un'altra stagione al Villarreal: a comunicarlo, tramite i propri canali ufficiali, è stato il Tottenham, club proprietario del suo cartellino.

Nahuel Ferraresi lascia nuovamente il Manchester City, ancora una volta in prestito: il centrale italo-venezuelano ha infatti firmato con il San Paolo fino al giugno 2023, con possibilità di allungare di altri sei mesi il proprio legame con la formazione paulista.
Può essere Kai Havertz, a sorpresa, il post Robert Lewandowski al Bayern Monaco. Lo riporta dalla Germania il quotidiano Sport1, che spiega come i bavaresi stiano seguendo con particolare attenzione il giocatore del Chelsea, che gli inglesi hanno pagato circa 80 milioni qualche anno fa dal Bayer Leverkusen. Havertz potrebbe raccogliere così l'eredità di Lewandowski, seppure non sia un nove canonico, e guidare l'attacco dei bavaresi con Mané, Muller, Sané, Gnabry e tutti gli altri.