Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Scanziani: "Inter, ora 22 pedine di ottimo livello. Samp, c'è da lottare fino alla fine"

ESCLUSIVA TMW - Scanziani: "Inter, ora 22 pedine di ottimo livello. Samp, c'è da lottare fino alla fine"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 01 ottobre 2020 21:12Serie A
di Lorenzo Marucci

L'inter ma anche la Samp al centro della chiacchierata a TMW con Alessandro Scanziani. si parte dai bluerchiati e da ex doriano dice: Contro la Juve c'erano situazioni in cui si poteva anche segnare però alla fine ci sta di perdere, magari non 3-0. Ciò che lascia tanta amarezza è il ko di domenica scorsa: da 2-0 prendi tre gol e perdi... Bisogna vedere se si tratta di una questione di testa o di fisico, visto che il campioanto è appena iniziato. Ai miei tempi facevamo 40 giorni di preparazione e poi amichevoli via via più difficile. Così arrivavi ad una buona condizione. Ora la preparazione è inevitabilmente molto corta, però da parte di tutti. Per come l'ho vista in questo avvio, la Samp dovrà lottare fino alla fine".

I rinforzi come le sembrano?
Candreva appena arrivato ha giocato bene, servirà vedere lo spirito che ci mette: all'Inter giocavi campionato e Champions, a Genova è completamente diverso. Ma è un buon giocatore, non è in fase discendente, ha velocità e resistenza. Credo possa fare un paio di stagioni di buon livello. Keita è la speranza di tutti, ma servirebbero tanti valori aggiunti per un bel campionato. La fase difensiva vista domenica scorsa ad esempio lascia a desiderare".

Domani che partita si aspetta con la Fiorentina?
La squadra viola non l'ho vista male con l'Inter. Davanti le punte sono ancora giovani però possono far bene. Credo che non debba far fatica per vincere contro questa Samp però deve dimostrarlo sul campo. Chiesa? Non conosco il ragazzo, la Juve comunque tra le altre cose ti dà più responsabilità e visibilità ma non è detto che prima di andar via non dimostri alla società la sua voglia di far bene e di confermare il suo valore".

E l'Inter?
"Ha giocato due gare molto buone, ieri ha cambiato 5-6 giocatori ma i 20-22 sono tutti di ottimo livello, ora occorre vedere come vengono accettati i cambi dai giocatori stessi, se cioè la prendono bene o invece come... un castigo come accadeva di pensare a me. Ma ora va detto che il calcio è diverso. Chi è la favorita? Resta la Juve anche se ha cambiato molto a partire dallo staff tecnico. La squadra è forte e sa cosa fare. E' la formazione da battere. Vedremo se andrà avanti in Champions e se si concentrerà più sulla Coppa..."

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000