Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Genoa - Martinez senza colpe, De Winter anticipato. Retegui non punge

Le pagelle del Genoa - Martinez senza colpe, De Winter anticipato. Retegui non pungeTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 19 maggio 2024, 22:52Serie A
di Marco Pieracci

Risultato finale: Roma-Genoa 1-0

Martinez 6,5 - Con i piedi ci sa fare, gestisce anche le situazioni più spinose. E para bene: almeno un paio di interventi prima di arrendersi.

Vogliacco 6 - Concentrazione massimale in copertura, va subito a chiudere sul taglio di Pellegrini. Ma non riesce a contrastare Lukaku. Dall'81' Vitinha 6 - Impatto immediato, si rende pericoloso.

De Winter 5,5 - Prende in consegna Big Rom, tiene botta nel duello fisico ma si fa anticipare brutalmente sul cross che decide la partita.

Vasquez 6 - Dei tre centrali di Gilardino quello che si sgancia maggiormente in avanti, bussa debolmente di testa alla porta di Svilar.

Spence 5,5 - Vince l'eterno ballottaggio sulla corsia destra con Sabelli, non quello con Angelino che lo mette sotto nel duello in fascia.

Frendrup 6 - L'uomo di sostanza del centrocampo, accende il motorino e lo spegne al triplice fischio. Potrebbe pure segnare, ma Ndicka si immola. Dal 90+1' Ankeye sv

Badelj 6 - Taglia il traguardo delle 250 presenze in A, festeggiando il rinnovo guadagnato sul campo con un'altra prestazione di spessore. Dall'81' Malinovskyi 6 - Fa volare Svilar.

Strootman 6 - Dal 1' nello stadio dove tutto è cominciato, maestro nella gestione del pallone: su questo potrebbe scrivere un trattato. Fuori tra gli applausi dell'Olimpico. Dal 67' Thorsby 6 - Protagonista nell'assalto finale.

Martin 6 - Celik alza il baricentro per prevenirne le discese, appena vede aprirsi uno spazio alle sue spalle ci si infila con decisione.

Ekuban 5,5 - Premiato con la titolarità dopo l'ingresso convincente col Sassuolo, attacca poco la profondità per dare verticalità alla manovra. Dal 67' Gudmundsson 6 - Cambia passo, non trova il guizzo.

Retegui 5,5 - Lavoro logorante ai fianchi di Llorente e Ndicka, in attesa di ricevere palloni da aggredire. Si sbatte con la solita ferocia, ma non punge.

Alberto Gilardino 5,5 - Pressione alta per tenere il nemico lontana dall'area, costringe la Roma a calciare esclusivamente da fuori. Ci riesce per un tempo, ma paradossalmente l'inerzia cambia quando si ritrova con l'uomo in più. Forse poteva osare un po' prima.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile