HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » serie b » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Cosenza, Braglia suona la carica: "Nessuno ci ha messo sotto, potevamo avere almeno 4 punti. Domani voglio una grande partita"

23.09.2019 16:30 di Marco Lombardi    per tuttob.com   articolo letto 139 volte
Fonte: ilcosenza.it
Braglia
Braglia
© foto di Andrea Rosito

Alla vigilia della sfida casalinga contro il Livorno, Piero Braglia, tecnico del Cosenza, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa: "Il nostro è un problema di attenzione. Quando riteniamo che le partite sono finite subiamo. E’ successo soprattutto contro il Pescara. A  Benevento non si può prendere un gol così. Solo Perina e Corsi avevano avvertito il pericolo e hanno provato a richiamare i compagni. Non si può dare la colpa ad uno più che all’altro. La prestazione nel complesso è stata ottima. Purtroppo il risultato ci ha penalizzati ma analizzando le gare nel dettaglio avremmo dovuto avere almeno 4 punti. Nessuna delle squadre con cui abbiamo giocato ci ha messo sotto. Questo non deve assolutamente essere un alibi. Reagiamo giocando una grande partita domani. Sono ancora arrabbiato con Kone per alcune cose che non mi sono piaciute. Broh è un giocatore forte ma ci sono momenti e momenti. Adesso ho bisogno di altre sicurezze ma prima o poi tutti avranno una chance. Riguardo la scelta di Baez ho preferito inserire lui in campo per provare a dare qualche grattacapo al diretto avversario. Il primo tempo di Benevento dice che siamo arrivati alla conclusione diverse volte. Il nostro atteggiamento è stato quello giusto. Dobbiamo rimanere compatti e umili, mantenendo uno spirito giusto per raggiungere l’obiettivo per cui questa squadra è stata costruita. Abbiamo la quinta difesa di tutto il campionato. Ci penalizza la condizione fisica di alcuni elementi chiave: Riviere e Machach devono recuperare il tempo perduto; Carretta non si è quasi mai allenato quest’estate. In più aspetto Litteri, un uomo sul quale punto molto. Qui dobbiamo risolvere il problema alla svelta senza perdere l’equilibrio. Non facciamoci prendere dallo sconforto, manteniamo serenità e al tempo stesso alla cattiveria agonistica per vincere le partite e fare punti. Conosciamo il Livorno per averlo studiato, ha affrontato l’ultima gara con un 3-4-3 con Marras, Marsura e Mazzeo lì davanti disputando un ottimo primo tempo. Domani dovremo affrontare la gara andando avanti per la nostra strada e con le nostre idee. Schiavi è stato un po’ sfortunato, ogni volta che ho pensato di inserirlo ha avvertito qualche problema".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510