HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » serie b » Trapani
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Trapani, si presenta il ds Nember: "Per centrare la salvezza urge cambiare marcia. Svincolati? No, grazie"

23.10.2019 14:40 di Marco Lombardi    per tuttob.com   articolo letto 284 volte
Nember
Nember
© foto di Federico De Luca

Conferenza stampa di presentazione per Luca Nember, nuovo ds del Trapani. Questo un estratto delle sue dichiarazioni: "Ringrazio la società per avermi dato questa opportunità. Cercherò di lavorare, con le figure che già esistono, per invertire il trend di risultati e arrivare nelle migliori condizioni al mercato di gennaio, quando ci sarà da valutare il da farsi... Nessuno ha la bacchetta magica, ci sono dei tempi di lavoro, ma è chiaro che conosco la squadra. Ho parlato con l'allenatore e i ragazzi per cercare di dare una svolta, fermo restando che la vera svolta la può imprimere solo chi va in campo. Io cercherò di dare il mio contributo dall'esterno. Mercato degli svincolati? Non ci credo molto perchè ci avviciniamo già a novembre e diventa difficile trovare giocatori che siano già pronti. Oggi siamo concentrati sulla squadra che c'è: credo che possa fare meglio di quanto fatto finora. Poi a gennaio faremo le dovute valutazioni. Baldini? I risultati sono fondamentali per tutti, non solo nel calcio. Io ho visto un gruppo che sta lavorando bene e che segue l'allenatore. Poi ci sta un calo del livello delle prestazioni, come con Cittadella e Juve Stabia: questo è il calcio. Io spero di poter dare il massimo apporto all'allenatore per cercare di arrivare il più in alto possibile. Rubino? Lo ringrazio per il lavoro che ha fatto, ci mancherebbe, ma le scelte le ha fatte il dottor Petroni. Io non sono in competizione con nessuno: Rubino ha fatto un buon lavoro e di questo gli è stato dato atto. Evidentemente ci sono altre situazioni che sono state prese in considerazione... A me il passato non interessa, io guardo avanti per cercare di fare del mio meglio. Nel calcio non c'è meritocrazia. Fra me e Rubino c'è grande rispetto. Il calcio è una macchina veloce... Obiettivo salvezza? Penso che oggi parlare di altro sarebbe irrispettoso, vista la posizione di classifica. Noi dobbiamo cercare di cambiare marcia. Siamo penultimi e dobbiamo fare un certo percorso, ma il campionato è ancora lungo. Però tutti dobbiamo darci una svegliata, perchè il tempo passa...".   


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510