Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / serie b / Ascoli
Ascoli, Dionigi: "Partita sbagliata, ma dobbiamo festeggiare la salvezza"TUTTOmercatoWEB.com
Dionigi
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
sabato 01 agosto 2020 11:30Ascoli
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

Ascoli, Dionigi: "Partita sbagliata, ma dobbiamo festeggiare la salvezza"

Le dichiarazioni di Davide Dionigi, tecnico dell'Ascoli, al termine della sconfitta casalinga con il Benevento: "Il 3-5-2 iniziale? Avevo visto le ultime partite del Benevento e mi era sembrata una squadra che veniva da qualche sconfitta e ho voluto usare questo schieramento ma ci ha tratto in inganno l'aspettarci un Benevento non pimpante. Volevo dare più sostanza al centro per contrastare la loro supremazia e qualità. Siamo stati molto ingenui ma abbiamo avuto la fortuna di essere premiati nonostante una prestazione che non ci appartiene - ha detto Dionigi -. I ragazzi sono arrivati un po' scarichi ma abbiamo avuto la fortuna di avere, nella pochezza della prestazione, dignità e rispetto e soprattutto abbiamo raccolto i frutti dell'ultimo mese e mezzo. Una sorta di giustizia alla quale io credo e viene dal lavoro, dalla dedizione. Chi lavora e suda viene premiato. Abbiamo sbagliato questa partita ma penso che nella vita si riesca ad ottenere qualcosa per ciò che hai fatto prima. Questa sera - ieri, ndr -  sono orgoglioso di aver allenato questi ragazzi ed a loro va il merito di questa salvezza. Mi hanno dato tanto e ho conosciuto una proprietà seria e sono felice di aver conosciuto un ds come Bifulco che mi ha aiutato con la sua esperienza e competenza. Non volevo assolutamente che l'Ascoli retrocedesse anche se sapevo dall'inizio che sarebbe stato difficile. Sono contento per i tifosi che ci sono stati sempre vicini. Dobbiamo gioire anche se volevo finire in maniera diversa. Quando sono arrivato avevo tanta carica e mi ha convinto la fiducia del ds, dopo la sconfitta di Venezia ho guardato di partita in partita e ho continuato a studiare i miei ragazzi. Mettendoci tutto me stesso, insieme ai miei collaboratori che ringrazio, abbiamo visto crescere piano piano la squadra. Nel finale ho detto ai ragazzi che stasera - ieri, ndr - avevamo sbagliato approccio mentale forse per la prima volta pensando ad un Benevento più molle, che sembrava scarico dalle ultime partite.Questo serva da lezione per il futuro. Ho detto che comunque dovevamo festeggiare perchè abbiamo fatto un'impresa e con qualche punto lasciato per strada potevamo ambire a qualcosa di più. Io mi sono trovato bene, ho rinnovo automatico in caso di salvezza ma non abbiamo pensato ad altro per non sprecare energie. È normale che stare su questa panchina è un orgoglio ed io lo provo per esserci stato".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000