Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie b / Benevento
Benevento, Caserta: “Ci siamo risollevati da un finale in cui avevamo perso l'obiettivo”TUTTOmercatoWEB.com
Caserta
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
mercoledì 18 maggio 2022, 00:19Benevento
di Christian Pravatà
per Tuttob.com
fonte ottopagine.it

Benevento, Caserta: “Ci siamo risollevati da un finale in cui avevamo perso l'obiettivo”

Nel post gara di Benevento - Pisa, il tecnico Caserta ha commentato così il successo dei giallorossi nella semifinale d'andata dei play off: 

"Ci siamo risollevati da un finale di campionato in cui avevamo perso l'obiettivo. La squadra è stata brava a riprendersi. Sono contento perché anche oggi - ieri, ndr - hanno fatto una grande prestazione. Eravamo consapevoli che non sarebbe stata una partita come le altre. All'inizio ci sono state delle difficoltà nella costruzione perché avevamo preparato un altro tipo di partita contro una squadra con un sistema di gioco rispetto a come si è espressa in campionato. La lettura dell'incontro è stata positiva da parte di tutti, siamo riusciti a trovare le giuste misure. Nel primo tempo potevamo attaccare di più dalle parti di Masciangelo rispetto alla zona di Letizia. Non era facile, c'era voglia di vincere ma anche paura di perdere. Siamo contenti di questa bella vittoria, ma bisogna metterla da parte perché da domani - oggi, ndr - si comincerà a preparare una gara difficilissima contro una squadra che in casa ha la propria forza". 

"Lapadula? E' un attaccante che ci è mancato tanto per quanto accaduto a gennaio. Dopo il chiarimento della società ha avuto dei problemi alla caviglia, poi in queste situazioni ho letto di tutto e di più. Sta dando un grosso contributo alla squadra. In questa categoria alza il livello perché fa la differenza. Nell'economia del gioco abbiamo sofferto molto la sua assenza. A parte il gol, sta continuando a darci una grossa mano. L'abbraccio con lui spero che sia la dimostrazione che tra di noi non c'è niente. Non ho mai litigato con lui. Spero che questa telenovela sia finita".