Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Palermo
Giornale di Sicilia: "Palermo, corsa e concorrenti in difficoltà: Aurelio si è preso la fascia sinistra"TUTTO mercato WEB
Aurelio
giovedì 23 marzo 2023, 09:35Palermo
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

Giornale di Sicilia: "Palermo, corsa e concorrenti in difficoltà: Aurelio si è preso la fascia sinistra"

“Palermo, corsa e concorrenti in difficoltà: Aurelio s’è preso la fascia sinistra”, titola il Giornale di Sicilia oggi in edicola. 

Non c’è miglior regalo di compleanno, dopo aver spento ieri 23 candeline, della consapevolezza che sono bastate poche partite per ribaltare non solo i pronostici, ma anche le gerarchie nel ruolo di esterno sinistro: è grazie alla corsa e alla grinta sfoggiare in campo che Aurelio ha conquistato Corini e si candida a diventare punto fermo sulla fascia di competenza, Sala e Masciangelo permettendo, per un finale di stagione in cui servirà dare tutto per centrare l’obiettivo playoff.

Da quando ha messo piede sul terreno di gioco nel secondo tempo con la Ternana il numero 31 non è più stato sostituito: dopo 90°altalenanti con Pisa c Cittadella, fatti di sgroppate sulla corsia ma anche di letture difensive non sempre perfette, Aurelio è andato a segno al minuto 59 contro il Modena,riscattando una gara che lo aveva visto soffrire l’estro di Falcinelli e Tremolada e ricevendo alla fine i complimenti di Lanna (chiamato a sostituire il tecnico rosanero fuori per squalifica). Con Sala in condizioni tutt’altro che ottimali e Masciongelo che finora non ha convinto, una sua conferma dall’inizio a Parma è altamente probabile.

Forse nemmeno lui, unico tra gli acquisti di gennaio a provenire dalla Serie C dove aveva ben impressionato con il Pontedera nella prima parte di stagione, avrebbe immaginato una strada così in discesa: nella gerarchia iniziale Aurelio era l’ultimo dei terzini sinistri, preso per maturare progressivamente in un campionato difficile come quello cadetta e per dare il cambio ove necessario a compagni più esperti di lui. Tutto è cambiato con l’infortunio del numero 3 contro il Sudtirol: Corini ha puntato
sull’ex Benevento, forte di 85 presenze in carriera in B, che però sia al Druso sia al Barbera con la Ternana è apparso timido e poco preciso. Fuori l’11 dentro il 31.