Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie b / Serie B
Venezia-Lecce 1-0, le pagelle: Forte puntuale, Maleh imprendibile. Coda isolatoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 17 maggio 2021 22:40Serie B
di Paolo Lora Lamia

Venezia-Lecce 1-0, le pagelle: Forte puntuale, Maleh imprendibile. Coda isolato

Queste le pagelle di Venezia-Lecce, gara terminata 1-0 per i lagunari.
VENEZIA-LECCE 1-0
Marcatori: 47’ Forte (V)

VENEZIA

Maenpaa 6 – Poco impegnato nel corso della gara, si fa trovare pronto sui tentativi di Stepinski e Coda.

Mazzocchi 6,5 – Ottimo in fase di spinta sulla destra, crea diversi problemi e dà un contributo importante anche quando viene chiamato in causa nella sua metà campo.

Modolo 6,5 – Imperioso in entrambe le area, con ottime chiusure difensive e un paio di occasioni nei primi minuti.

Ceccaroni 6,5 – Ottima prova anche da parte del centrale difensivo, spesso vincitore contro Coda e Stepinski.

Molinaro 6 – Risulta spesso presente nello sviluppo della manovra veneziana, proponendosi con costanza dalla sua parte.

Fiordilino 6 – Tanta sostanza da parte del centrocampista, che fa sentire la sua presenza con interventi non scenografici ma sempre efficaci. (Dal 74’ Crnigoj s.v.)

Taugourdeau 6,5 – Giganteggia in mediana, avviando con qualità la manovra e facendosi notare anche in fase d’interdizione. (Dall’87’ Svoboda s.v.)

Maleh 7 – Solita partita da box to box, nella quale recupera palla nella sua metà campo per poi inserirsi in avanti. In una di queste occasioni, serve a Forte il pallone del vantaggio.

Aramu 6,5 – Cresce con il passare dei minuti, dando il maggiore contributo soprattutto nell’ultimo passaggio. Dai suoi piedi parte l’azione dell’1-0. (Dal 74’ Dezi s.v.)

Forte 7 – Sempre pronto nel cuore dell’area, nel corso dei primi 45 minuti sfiora il gol che gli viene negato da un ottimo intervento da Gabriel. Si rifà ad inizio ripresa, con la rete dell’1-0 su assist di Maleh. (Dall’87’ Bocalon s.v.)

Johnsen 6,5 – Letteralmente scatenato sulla corsia di sinistra, si rende protagonista sia sul piano delle conclusioni che in fase di rifinitura. (Dal 64’ Di Mariano 6 – Un paio di iniziative offensive nella parte finale del match)

LECCE

Gabriel 6,5 – In un match di grande difficoltà per il Lecce soprattutto nel primo tempo, tiene a galla i suoi negando il vantaggio a Forte con un grande intervento e compiendo altri ottimi interventi.

Maggio 5,5 – Soffre l’intraprendenza di Johnsen e Maleh, che attaccano con grande costanza dalla sua parte.

Lucioni 6 – Contiene a fatica gli attaccanti avversari, cercando in qualche occasione di lanciare il pallone con precisione alle punte. Risulta più efficace nella ripresa.

Dermaku 6 – Viene sollecitato in più circostanze, talvolta spazzando via senza badare troppo all’estetica.

Gallo 6 – Esce spesso sconfitto dal confronto con Mazzocchi, soprattutto nei primi venti minuti di gioco. Dopo l’intervallo cresce sul piano della spinta offensiva.

Majer 6 – Parte da interno per poi scalare al centro, risultando nel complesso il meno negativo del centrocampo del Lecce. (Dal 77’ Nikolov s.v.)

Hjulmand 5 – Soffre la pressione costante dei centrocampisti avversari, faticando a dare geometrie alla squadra.

Bjorkengren 5,5 – Perde qualche pallone di troppo, emergendo raramente nei duelli nella zona nevralgica del campo. (Dal 67’ Henderson 6 – Entra in campo con buon piglio, dando maggiore imprevedibilità all’attacco salentino)

Mancosu 5,5 – Rientro importante dal primo minuto per il trequartista, che però fatica ad entrare nel gioco toccando pochi palloni.

Coda 5 – Il bomber giallorosso vive una serata critica, essendo poco servito dai compagni e venendo ben contenuto dai centrali lagunari.

Stepinski 5,5 – Partita difficile, in cui firma l’unica palla gol leccese del primo tempo con un colpo di testa bloccato da Maenpaa. (Dal 77’ Yalcin s.v.)
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000