Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Perugia, Alvini avvisa: "Sottovalutare il Pordenone per la classifica sarebbe da mediocri"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 21 gennaio 2022, 17:48Serie B
di Claudia Marrone

Perugia, Alvini avvisa: "Sottovalutare il Pordenone per la classifica sarebbe da mediocri"

"La gara contro il Pordenone è importante per dare continuità a un percorso positivo che la squadra ha intrapreso ormai da sette gare e per la mentalità, che dobbiamo ancora migliorare, per crescere ancora": alla vigilia della sfida contro il Pordenone, valida per la 20^ giornata del campionato di B, esordisce così il tecnico del Perugia Massimiliano Alvini.

Che ha parlato alla stampa: "Alla squadra chiedo appunto continuità di risultati, equilibrio, crescita di mentalità, che non è una parola buttata li a caso: i ragazzi sanno cosa voglio e sanno anche cosa vogliono fare loro. Serve migliorare anche l'organizzazione tattica e tecnica, oltre che avere più consapevolezza in quello che possiamo fare: alle volte questa è mancata, ma perché in un percorso di crescita e conoscenza ci sta, è fisiologica. Paura di partite come quella di domani? La paura per me non esiste. Parlo semmai di insidie, come ci sono in tutte le gare, perché sulla carta si possono dire tante cose, ma è il campo poi a dare sentenze: chi ha più voglia di vincere la può spuntare, conta dare il meglio di noi stessi. Sottovalutare il Pordenone sarebbe da mediocri, con me non esiste neppure sottovalutare l'amichevole di luglio".

Aggiunge poi: "Solo Murgia è rientrato più tardi degli altri per un problema, sta cercando di migliorare la sua condizione, per il resto tutti convocati e disponibili: torna anche Fulignati. De Luca? A Monza è riuscito a giocare nonostante l'infortunio, siamo rimasti sopresi perché ha fatto anche più minutaggio di quel che pensavamo, ma per domani vediamo: a ogni modo c'è da rendere omaggio allo staff che l'ha recuperato e al calciatore stesso". Nota extra su Jacopo Murano, al centro di svariati rumors di mercato: "A me non interessano le voci di mercato, per me è un mio calciatore, che per altro mi piace, e finché è con noi lo alleno".

Conclude: "Abbiamo grande rispetto dell'avversario, ma ovviamente vogliamo anche fare punti. Come ho detto già, vogliamo migliorare il nostro percorso, e per farlo serve vincere".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000