Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Buona la prima per Gilardino: il Genoa ritrova il "Ferraris", ora tre esami per chiudere il 2022TUTTOmercatoWEB.com
© foto di DIP FABIO DIPIETRO
venerdì 9 dicembre 2022, 10:49Serie B
di Andrea Piras

Buona la prima per Gilardino: il Genoa ritrova il "Ferraris", ora tre esami per chiudere il 2022

Buona la prima per Alberto Gilardino sulla panchina del Genoa. I rossoblu sono tornati al successo superando 2-0 il Sudtirol e si sono rilanciati in classifica avvicinandosi alla Reggina, sconfitta dalla capolista Frosinone. Tre punti importanti per il Grifone che dopo il cambio di guida tecnica ha riassaporato la vittoria scacciando via un periodo negativo dove erano stati raccolti tre punti in cinque gare. Torna a sorridere anche il "Ferraris", diventato quasi tabù nelle ultime gare. Fra le mura amiche, prima di ieri, era arrivata solamente una vittoria e dopo il successo contro il Modena sono arrivati i pareggi contro Cagliari, Brescia e Como oltre alla sconfitta contro il Cittadella che è costata la panchina a Blessin.

Dalla D alla B
Può sorridere l'ex attaccante fra le altre di Hellas, Milan, Parma, Fiorentina e dello stesso Genoa. Un percorso graduale, iniziato dalla gavetta alla Serie B - cosa che altri suoi colleghi non hanno effettuato incontrando delle difficoltà oggettive -. L'esordio in D con il Rezzato nel marzo 2019, il passaggio alla Pro Vercelli in C nella stagione successiva mentre fra il 2020 e l'ottobre 2021 ha guidato il Siena sia in Serie D che in Serie C. La crescita professionale prosegue con l'approdo al Genoa quest'estate alla guida della Primavera e il passaggio tre giorni fa ad interim alla guida della prima squadra in Serie B. Il ritrovo del "Ferraris", questa volta da bordo campo e il successo al debutto.

Tre gare per chiudere il 2022
Tre punti per cominciare ma la strada è ancora lunga da percorrere. Mancano tre gare alla conclusione del 2022 e del girone di andata. Si parte domenica dal "Del Duca" di Ascoli contro i bianconeri marchigiani per poi passare al big match del "Ferraris" prima di Natale quando arriverà la capolista Frosinone. Prima del giro di boa i rossoblu scenderanno in campo al "San Nicola" contro il Bari. A quel punto verrà fatto un primo bilancio della stagione nelle due settimane di pausa che porteranno poi, dal 14 gennaio, al girone di ritorno. Tre esami importanti per il Genoa, per tornare a dare la caccia alla promozione.