Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Catanzaro, Vivarini: "Due punti persi, parte del mio cuore è rimasta a Bari"TUTTO mercato WEB
domenica 24 settembre 2023, 19:17Serie B
di Luca Esposito

Catanzaro, Vivarini: "Due punti persi, parte del mio cuore è rimasta a Bari"

Al termine della sfida tra Bari e Catanzaro terminata 2-2 è intervenuto ai microfoni di RadioBari il tecnico degli ospiti Vincenzo Vivarini per dare il suo parere sul match. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni tratte integralmente dal sito TuttoBari: "Quando entro in questo stadio è sempre una grande emozione. Faccio i complimenti al Bari, c'erano anche i nostri tifosi in buon numero e quindi c'è stato un bello spettacolo sugli spalti. Dispiace solo per l'espulsione qui a Bari che non è bella, ma accetto. Per noi sono due punti persi perché cerchiamo sempre di vincere, dobbiamo analizzare i gol che abbiamo preso per capire. Noi oggi siamo partiti in modo diverso e l'abbiamo fatto molto bene. Poi Vandeputte ha una posizione che crea sempre problemi, loro nel secondo tempo si sono organizzati con un'altra disposizione a due punte e solo all'inizio del secondo tempo non ci siamo mossi subito per le contromisure, ma tutto sommato non abbiamo sofferto molto. Sono contento per Koutsoupias perché l'ho fatto esordire in Serie B. È un ragazzo che ha dei tempi d'inserimento che non lo rendono facile da marcare. Quando passi a Bari il cuore rimane perché è una piazza molto importante e la città è all'avanguardia, rimane molta simpatia. È chiaro però che c'è da far bene col Catanzaro. Noi ci basiamo molto sul lavoro tattico senza giocare con le individualità e abbiamo mantenuto molti giocatori dell'anno scorso inserendo tanti ragazzi giovani che ci hanno dato freschezza".