Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Bari, Mignani onesto: "L'hanno preparata meglio di noi, ma grande reazione"TUTTO mercato WEB
domenica 24 settembre 2023, 19:43Serie B
di Luca Esposito

Bari, Mignani onesto: "L'hanno preparata meglio di noi, ma grande reazione"

"Il Catanzaro è stato più bravo di noi, Vivarini l'ha preparata meglio di me. Loro hanno fatto cose che non ci aspettavamo, ci hanno messo in difficoltà con il palleggio e noi abbiamo speso energie per recuperare il pallone. Nonostante questo siamo passati in vantaggio, ma poi abbiamo subito subito il pareggio. C'è stata una grandissima reazione della squadra, che va al di là dei moduli. Un interprete non può cambiare una squadra, è una questione di atteggiamento. Nello spogliatoio ci siamo ridisegnati. Il Catanzaro lo conoscevo, sapevo che col palleggio possono mettere in difficoltà gli avversari. Dal mio punto di vista, pur facendo un pessimo primo tempo e un buon secondo tempo, se avessimo vinto non avremmo rubato. Però il pareggio è un risultato giusto. Ripartirei con Edjouma, un tempo non determina il giudizio. Nel primo tempo è andato in difficoltà come tutti, non è averlo tolto per Morachioli che ha risolto il problema. Non bisogna gettargli la croce addosso. Ultimi minuti in 11 contro 10? Ci vuole sempre equilibrio. L'alternativa nella mia testa era Achik o Aramu per completare il secondo esterno offensivo, ma hai sempre il pensiero che Dorval possa essere pericoloso come è stato la settimana scorsa a Pisa. Ho aspettato solo per quello. Oggi avevamo in campo, per scelta mia, sette giocatori che non c'erano l'anno scorso, e solo uno ha fatto il ritiro. Frabotta? Partita molto positiva soprattutto nel secondo tempo, nel primo ha sofferto come tutti gli altri". Queste le parole del tecnico del Bari Michele Mignani tratte dal sito Bariviva.