Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Genoa, Blessin: "Non sbagliare atteggiamento e approccio. Siamo sulla strada giusta"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 30 settembre 2022, 15:49Serie B
di Andrea Piras
fonte Dal centro sportivo "Gianluca Signorini", Genova

Genoa, Blessin: "Non sbagliare atteggiamento e approccio. Siamo sulla strada giusta"

Riparte il campionato cadetto. Riparte il cammino del Genoa. I rossoblu, reduci dal successo casalingo contro il Modena prima della sosta per le nazionali, scenderanno in campo domani pomeriggio a Ferrara contro la SPAL. In vista del match del "Mazza", il tecnico Alexander Blessin ha così parlato in conferenza stampa:

Ci racconta che importanza ha avuto questa sosta?
"Ho il cuore diviso in due perché da una parte avevo la possibilità di allenare i ragazzi. Dall'altra non vedevo l'ora che ci sia la competizione. Ci siamo allenati duramente per farci trovare pronti. Abbiamo fatto una buona prestazione contro il Monaco e ci siamo allenati bene. Per la mia esperienza quando l'allenamento è buono, le possibilità di fare una buona gara sono di più. Questo è il nostro obiettivo, non sbagliare atteggiamento e approccio".

Cosa serve per battere la SPAL?
"Sappiamo che sono forti in casa. I tifosi della Spal sono simili a quelli del Palermo, anche se lo stadio è più piccolo di quello siciliano. Dipende molto da noi, non farli entrare in partita ed avere il possesso della gara. La squadra ha buoni giocatori, un bravo tecnico con tanta esperienza. Hanno giocatori di qualità come Esposito che è stato convocato in nazionale e La Mantia in attacco".

TMW - Doppietta in nazionale per Puscas. Quanto è importante per il ragazzo e per il Genoa avere un reparto offensivo di questa qualità?
"Molto importante. Prima ho detto che sarebbe un bene avere giocatori qui per allenarsi ma in questo caso sono molto felice che abbiamo giocato in nazionale Puscas ha fatto doppietta e messo minuti nelle gambe. Per un attaccante è importante per rinforzare il carattere, può essere che abbia uno spezzone in più. Anche Frendrup ha segnato in nazionale, peccato che abbiano perso il playoff. Ma stando dieci giorni fuori dalla nazionale, che gioca un altro tipo di calcio, è bello vedere come rientrano. Loro hanno fatto bene ora vediamo chi scegliere, la squadra è forte. Ho diversi punti domanda in testa".

E' soddisfatto del campionato del Genoa. E quanto può crescere con tutti a disposizione ora?
"Siamo sulla strada giusta ma c'è ancora tanto tanto margine di miglioramento. Ci sarà da lavorare, aspettiamo le prime dieci di campionato per vedere a che punto siamo".

Ci sono certi giocatori che hanno avuto problemi fisici?
"Abbiamo avuto alcuni giocatori che hanno avuto problemi. Vedremo. C'è da parlare con i ragazzi per vedere come si sentono, prenderemo domani le decisioni. Chi sarà fuori sono Sturaro e Gudmundsson. Il resto vediamo".