Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone B
Top & Flop di Ancona Matelica-LuccheseTUTTOmercatoWEB.com
Rolfini Top Ancona
© foto di Fabio Sebastiani
sabato 25 settembre 2021 18:15Girone B
di Stefano Scarpetti
per Tuttoc.com

Top & Flop di Ancona Matelica-Lucchese

Si è chiusa la gara disputata al "Del Conero" fra Ancona Matelica e Lucchese valida per la 5^ giornata del girone B di terza serie: 3-1 il finale a favore dei marchigiani. Il risultato penalizza eccessivamente quanto espresso dalla compagine toscana, capace di esprimere un buon calcio mettendo sovente in difficoltà i padroni di casa rendendosi pericolosi in alcune circostanze. I marchigiani hanno avuto la forza di saper soffrire nei momenti di maggiore difficoltà concretizzando al meglio le occasioni avute centrando la terza vittoria che permette loro di raggiungere al momento il Pescara in attesa delle gare odierne. tecnico Michele Colavitto deve far fronte a numerose pesanti assenze, non potranno essere della partita sia Papa che Del Carro fermatisi in settimana per lesione al bicipite femorale obbligandoli a star fermi per un paio di settimane. A questi si sono aggiunti Ruani e Del Sole alle prese con guai fisici di varia natura, mentre Moretti è stato recuperato anche se  partirà dalla panchina. Per il mister sarà emergenza: vengono recuperati il portiere Avella e Maurizii al quale è stato preferito a sinistra Di Renzo, il quale nel consueto 4-3-3 di partenza occupera la posizione di terzino sinistro in una retroguardia completata dai centrali Iotti e Masetti mentre Tofanari andrà a destra. In mezzo al campo agirà Gasperi affiancao da D'Eramo e Iannoni mentre Sereni ad affiancare da Rolfini e Faggioli nel tridente offensivo. Sull'altra sponda Guido Pagliuca al suo rientro in panchina deve fare a meno dell'indisponibile Bellich, al suo posto al centro della difesa Bachini al fianco di Baldan, a sinistra confermato Nannini mentre a destra spazio a Visconti. In mezzo al campo Bensaja affiancato da Picchi e Papini che ha vinto il ballottaggio con Frigerio, sulla trequarti Belloni pronto ad innescare Nanni e Fedato, quest'ultimo preferito a Semprini.E' andata in archivio una prima frazione molto equilibrata, caratterizzata da agonismo da ambo le parti. Ancona in vantaggio con Rolfini sul quale i toscani hanno protestato per il contatto fra lo stesso attaccante e Visconti finito a terra, l'arbitro ha lasciato proseguire poi l'ex Ravenna si è liberato di due avversari entrando in area lasciando partire un sinistro terminato sotto la traversa. La Lucchese per larghi tratti si è fatta preferire andando vicina la gol con Nanni al 24', il cui colpo di testa in anticipo su Avella è terminato sul fondo e al 30' ci ha provato Belloni da posizione invitante: ma il sinistro non ha inquadrato la porta. Apertura visionaria di Visconti per Nannini il cui cross a cercare la deviazione di Papini che trova il grande intervento del portiere, poi Nannini a botta sicura trova la chiusura decisiva di Iotti. Molto cinica la formazione marchigiana che raddoppia alla seconda occasione a propria disposizione, lancio perfetto di D'Eramo in verticale a trovare Sereni davanti a Cucchietti il quale con freddezza fa secco il portiere avversario facendo esplodere il "Del Conero". Soffre la formazione rossonera a stretto giro di posta Rolfini firma il raddoppio in seguito ad una azione personale scaricando il destro sul quale Cucchietti interviene in maniera goffa facendosi passare il pallone sotto le gambe. Non mollano gli ospiti andando in gol all'altezza della mezzora della ripresa Fedato raccoglie la sponda di Semprini il suo sinistro viene deviato da Avella si avventa il numero 10 per il ta'p-in vincente. Continua ad attaccare la squadra ospite ma l'Ancona Matelica tiene botta portando a casa il successo.

TOP

Alex Rolfini (Ancona Matelica): decide di fatto la gara con due gol di ottima fattura con due percussioni palla al piede che spaccano di fatto la retroguardia avversaria anche se nella circostanza della seconda rete viene favorito da un intervento piuttosto goffo di Cucchietti. A questo aggiunge un ottimo lavoro per i compagni facendo sponde facendo salire la squadra. DETERMINANTE

Mauro Semprini (Lucchese): entra in campo con i suoi sotto di tre gol, ha il merito di dare una spinta di adrenalina e carica ai rossoneri riuscendo ad accorciare le distanze raccogliendo la respinta di Avella sulla conclusione di Fedato. Dialoga al meglio con il compagno di reparto mettendo in difficoltà il reparto arretrato avversario. CAMBIO DI PASSO

FLOP

Nessuno nell'Ancona Matelica: La truppa di Colavitto ha dimostrato di saper soffrire soprattutto nel primo tempo quando la Lucchese in apertura di gara ha preso il comando delle operazioni, concretizzando le occasioni da gol con grande cinismo difendendosi dagli attacchi avversari. L'Entusiasmo ritrovato potrebbe essere un fattore per i biancorossi. CONVINTI

Alberto Picchi (Lucchese): fatica ad entrare in partita limitandosi spesso e volentieri al compitino, mostrandosi impreciso nei passaggi verso i compagni non riuscendo ad inserirsi in avanti per dare sostegno al gioco offensivo dei rossoneri. Pagliuca lo toglie nell'intervallo per dare maggiore fosforo al centrocampo. TIMIDO

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000