Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone B
Top & Flop di Olbia-SienaTUTTOmercatoWEB.com
Gelmi, TOP Olbia
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 24 settembre 2022, 20:00Girone B
di Lorenzo Carini
per Tuttoc.com

Top & Flop di Olbia-Siena

Si è concluso senza reti il match del "Bruno Nespoli" tra Olbia e Siena, valido per la quinta giornata del Girone B di Serie C. Dopo un ottimo avvio da parte degli ospiti, che hanno colpito anche una traversa al 13' con una gran conclusione di Disanto da posizione defilata, col passare dei minuti sono entrati in partita anche i padroni di casa, che hanno contribuito a rimettere in equilibrio la sfida iniziata sotto una timida pioggia e terminata nel diluvio universale. Qualche spunto offensivo da una parte e dall'altra, la formazione allenata da Guido Pagliuca ha dato maggiormente la sensazione di poter far male ma dopo quasi cento minuti di battaglia l'arbitro Arena della sezione di Torre del Greco ha mandato le squadre negli spogliatoi sullo 0-0 di partenza.

Curiosamente, anche il confronto dello scorso anno andato in scena al "Nespoli" si concluse senza alcun gol messo a referto dalle due squadre. Con questo pareggio, la compagine di casa guidata da Roberto Occhiuzzi torna parzialmente a sorridere, cancellando le ultime battute d'arresto con Vis Pesaro e Rimini, anche se la classifica non è ancora rassicurante visti i soli cinque punti conquistati in questo primo scorcio di stagione e appena una lunghezza di margine sulla zona Playout. Dall'altra parte, invece, il segno "X" trovato in trasferta in Sardegna lascia un po' di amaro in bocca al Siena, che in caso di vittoria si sarebbe portato in solitaria in testa alla classifica: i bianconeri devono invece "accontentarsi" del terzo posto, condiviso con il Gubbio, a -1 dalla coppia battistrada formata da Reggiana e Carrarese.

TOP
Ludovico Gelmi (Olbia)
: dopo un primo tempo abbastanza tranquillo, l'estremo difensore dei sardi sale in cattedra nella ripresa compiendo due parate salva-risultato, la prima sul colpo di testa ravvicinato di Buglio al 65' e la seconda sulla gran botta di Disanto dal limite al 76'. DECISIVO

Francesco Disanto (Siena): presente in ogni zona del campo, quando ha la possibilità cerca in tutti i modi di far male alla retroguardia gallurese. Tra i più attivi, avrebbe meritato di realizzare almeno un gol per quanto fatto vedere nel corso dei novanta minuti. BRAVO

FLOP
L'atteggiamento iniziale dell'Olbia
: avvio di partita decisamente sottotono per la squadra di Occhiuzzi, costantemente schiacciata all'interno della propria metà campo nei primi venticinque minuti di gara e mai in grado di ripartire efficacemente in contropiede. La musica, per fortuna di Ragatzu e soci, è cambiata col passare del tempo, ma il blackout iniziale sarebbe potuto costare carissimo. SPENTI

Davide Arras (Siena): dopo il gol segnato alla prima giornata, arriva un altro turno a secco per l'attaccante nativo proprio di Olbia. In casa, contro la sua ex squadra, non riesce a proporsi con continuità negli ultimi venti metri: si procura due palle gol abbastanza nitide, ma non le sfrutta. GIORNATA NO