Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone B
Arezzo-Olbia, out Dessena: le probabili formazioniTUTTO mercato WEB
Dessena, Olbia
© foto di Olbia Calcio
martedì 19 settembre 2023, 11:50Girone B
di Gabriele De Bartolo
per Tuttoc.com

Arezzo-Olbia, out Dessena: le probabili formazioni

Quarto turno di andata del girone B che vedrà quest'oggi protagoniste, sul manto comunale del Città di Arezzo, la squadra di casa contro l'Olbia. I neo promossi amaranto sono reduci da due sconfitte di fila, dopo il promettente esordio con il Rimini sono infatti arrivate le debacle con Carrarese e Pescara. Un brusco tuffo nella realtà dopo l'illusione iniziale, il sogno di un campionato da sorpresa del girone non deve svanire per qualche risultato storto ma bisogna reagire al momentaccio. La strada è lunga e mister Indiani, personalità di esperienza, sa quali tasti toccare per rendere ben coscienti i suoi ragazzi della gravità degli impegni incombenti. L'avversario di oggi non è certamente un cliente facile per l'Arezzo: l'Olbia, dopo due vittorie consecutive (Cesena e Vis Pesaro), ha impattato malamente in quella più recente, cioè il derby sardo con la Torres. Un 3-0 che sicuramente brucia ma su cui il neo tecnico Leandro Greco vuol stemperare ogni melodramma. Il campionato è lungo, il progetto Olbia andrà avanti al di là di qualche intoppo. A tener banco in casa sarda è però il discreto numero di infortuni, che renderà sicuramente più equilibrato il match odierno. Aspettiamoci un match in cui la formazione ospite tenterà di fare la partita, l'Arezzo risponderà con grande carica agonistica. Attenzione alle rotazioni dovute agli incontri ravvicinati, fattore che rischia di essere decisivo quest'oggi.


QUI AREZZO: 
Indiani, attraverso il sito ufficiale della società, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nel prepartita: "Cosa non ha funzionato a Pescara? Prima di tutto c'è la forza dell'avversario. L'anno scorso potevamo fare analisi partendo dal presupposto che eravamo più forti, in serie C invece questo discorso non vale più. Quest'anno il nostro problema è che subiamo troppi gol. Bisogna migliorare perchè subiamo a causa di problemi di attenzione. L'Olbia? non so cosa aspettarmi da questo avversario. Se ci saranno dei cambiamenti? Credo sia obbligatorio perchè sono partite in cui spendi molto. Bisogna esser bravi a capire chi è in grado di giocare e chi no. Chiosa e Kozac? Non hanno bisogno di recuperare, hanno giocato ancora poco. Come ritrovo la serie C? Mi sembra salita di livello". Possibile dunque qualche variazione rispetto all'11 di Pescara. Torna tra i disponibili Pattarello, reduce dall'espulsione con la Carrarese e dal seguente turno di squalifica. Dovrebbe formare il tridente d'attacco insieme a Gucci e Iori. A centrocampo Shaka Mawuli potrebbe lasciar posto a Castiglia, mentre in difesa è Chiosa che si candida per una maglia da titolare al posto di Masetti.  

QUI OLBIA:
molte le defezioni per mister Greco nel post Torres: non convocati Mordini, Zanchetta, Belloni, Boganini ed infine Dessena, un'assenza pesante per il centrocampo sardo. L'Olbia prepara il match con la consapevolezza di dover gestire le energie: possibile qualche variazione rispetto al derby con la Torres. In difesa Fabbri si prepara a giocare dal primo minuto sulla fascia destra, al posto di Arboleda, mentre sarà richiesto di stringere i denti a Bellodi, Motolese e Montebugnoli. A centrocampo ecco la chiamata in causa di Luca La Rosa, che occuperà la zona mediana davanti la difesa. A completare il reparto in posizione leggermente più avanzata Biancu ed Incerti. Attacco a tre che vedrà confermati Ragatzu e Nanni, con Corti candidato a prendersi la terza maglia disponibile del reparto avanzato.

Queste le probabili formazioni del match. Vi ricordiamo il LIVE testuale su TuttoC.Com a partire dalle 18:15

AREZZO (4-3-3): Trombini, Renzi, polvani, Chiosa, Coccia; Settembrini, Bianchi, Castiglia; Pattarello, Kozac, Iori. All. Indiani

OLBIA (4-3-3): Rinaldi, Fabbri, Bellodi, Motolese, Montebugnoli; Incerti, La Rosa, Biancu; Corti, Nanni, Ragatzu. All. Greco

Arbitro: Gabriele Sacchi di Macerata (Marchese/Cardona/Amadei)