Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone C
Turris-Cerignola, digiuni, silenzi ed emergenze. Le probabili formazioniTUTTO mercato WEB
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
domenica 26 novembre 2023, 12:45Girone C
di Nicola D'Elisiis
per Tuttoc.com

Turris-Cerignola, digiuni, silenzi ed emergenze. Le probabili formazioni

Sfida ad altissima tensione quella di oggi pomeriggio alle 18:30 allo stadio Liguori di Torre del Greco, valevole per la quindicesima giornata del campionato di Serie C Now. Turris e Cerignola si sfideranno alla ricerca dei 3 punti che, in questa fase finale del girone d'andata, iniziano ad avere un certo peso. Soprattutto in casa corallina, Turris precipitata in una crisi nera e irreversibile, reduce da addirittura sei sconfitte consecutive (sette se consideriamo l'eliminazione in Coppa Italia di C contro la Juve Stabia per 5-3), e con lo stadio Liguori divenuto ormai un tabù: in sette gare casalinghe sono arrivati due successi (3-1 al Benevento e 3-2 al Sorrento) e cinque sconfitte. A pari punti con il Sorrento al quintultimo posto, insomma se non è un'ultima spiaggia per mister Caneo e la sua Turris poco ci manca. Sul versante opposto il Cerignola che senza dubbio vive un momento migliore dei corallini, specialmente in classifica, ma alle prese con qualche grattacapo, reduce dal 2-2 del "Viviani" contro il Potenza e che in trasferta stenta ancora a decollare. Un solo blitz, cinque pareggi e una sola sconfitta per gli ofantini di mister Tisci. Come accaduto nel turno precedente di Potenza, il Cerignola non potrà contare sul sostegno dei propri tifosi. Prediposto anche per questo incontro il divieto di vendita dei biglietti per i residenti della provincia di Foggia. Turris e Cerignola tornano ad affrontarsi al Liguori dopo il precedente di Coppa Italia di C del 4 Ottobre, 2-0 per i corallini in quella circostanza con doppietta di D'Auria.

QUI TURRIS 

Silenzio stampa in casa Turris visto il momento assai delicato e dunque formazione iniziale difficile da ipotizzare. Tuttavia mister Caneo dovrebbe ripartire dal suo 3-4-3 con Fasolino in porta. Difesa a 3 con Miceli che potrebbe tornare a vestire la maglia da titolare dopo la panchina iniziale di Catania. Non ci sarà Matera, appiedato per un turno dal giudice sportivo. In avanti De Felice insidia Giannone per un posto da titolare. 

QUI CERIGNOLA 

E' piena emergenza nel centrocampo del Cerignola di mister Tisci che può contare solo su Bezzon, Botta, Coccia (a mezzo servizio dopo la brutta botta rimediata al Viviani contro il Potenza), Vitale e Carnevale. Non ci saranno dunque Sainz-Maza, Ghisolfi, Tascone (squalificato) e Capomaggio. Assenze anche in difesa con Bianco e Rizzo non convocati dal mister ofantino. Si ripartirà dal 4-3-2-1 con Tentardini che prenderà il posto di Rizzo, inamovibile il tridente offensivo con Malcore che sarà supportato da D'Ausilio e D'Andrea ma occhio a Leonetti che scalpita per una maglia da titolare. 

Queste le probabili formazioni del match che potrete seguire nel nostro consueto LiveMatch:

Turris (3-4-3): Fasolino; Esempio, Miceli, Cocetta; Burgio, Scaccabarozzi, Franco, Cum; D’Auria, Maniero, Giannone. 

Cerignola (4-3-2-1): Krapikas; Ligi, Martinelli, Russo, Tentardini; Ruggiero, Vitale, Bezzon; D’Ausilio, D’Andrea; Malcore.