Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Legnago, Donati: "Grinta principio primario, Ventura e Gasp miei maestri"TUTTO mercato WEB
martedì 5 marzo 2024, 14:50Girone A
di Marco Pieracci
per Tuttoc.com

Legnago, Donati: "Grinta principio primario, Ventura e Gasp miei maestri"

Sulle colonne del Corriere del Veneto il tecnico del Legnago, Massimo Donati spiega la sua filosofia: "Il Legnago è apprezzato da tutti per la grinta? Per me è il principio primario. Il titolo della mia tesi a Coverciano era “La fame”. Tra le storie ho citato quella di Ronaldo il fenomeno, dalla povertà in Brasile a campione del calcio grazie alla determinazione: se vuoi una cosa e fai di tutto, prima o poi la ottieni. I miei maestri? Ventura al Bari e Gasperini al Palermo. Con Ventura giocavo a occhi chiusi, ogni cosa preparata in modo dettagliatissimo.

Gasperini era già lui, precursore dei ritmi del calcio odierno, a fine allenamento eri stanchissimo ma la domenica pedalavi. Tecnici che stimo? Vincenzo Italiano e Alessio Dionisi: hanno fatto la gavetta e sono arrivati ad allenare in A per merito, non per grazia ricevuta. Gli 11 clean sheet del Legnago in campionato? Se non prendi gol hai più probabilità di vincere: non è difensivismo, ma partecipare tutti alla fase difensiva. A volte prendiamo gli avversari a uomo e altre ci chiudiamo, dipende dalla partita. Il mio principio irrinunciabile? Essere credibile quando dico che tutti sono importanti: l’anno scorso siamo saliti in C grazie al gol promozione di Rodella, classe 2005, che ha giocato mezzora in tutto il campionato".