Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Il Punto
Playoff, mai come quest'anno la quarta promossa può essere una sorpresa
martedì 16 aprile 2024, 00:00Il Punto
di Dario Lo Cascio
per Tuttoc.com

Playoff, mai come quest'anno la quarta promossa può essere una sorpresa

Due giornate alla fine del torneo e ormai per i tre gironi c'è davvero poco da dire in ottica promozione. Mantova, Cesena e Juve Stabia hanno dominato i rispettivi raggruppamenti, conqusitando una meritatissima e di fatto ormai da tempo attesa promozione. Superato lo slancio iniziale, per tutte a un certo punto sono sparite le dirette concorrenti. Il divario più netto da parte del Cesena, che sta infrangendo record su record, mentre solo il Mantova ora sembra stare rallentando. Ma a onor del vero questi primi tre posti non possono essere in alcun modo in discussione.

Non ci sono infatti altre squdre, non ce ne vogliano i club coinvolti, direttamente all'altezza delle tre quadre citate. Quindi, questa benedetta quarta promossa, chi potrà essere? Un anno fa fu il Lecco, che aveva chiuso al terzo posto - a pari merito con il Pordenone secondo per la classifica avulsa - del Girone A. Prima ancora il Palermo, i rosanero avevano terminato terzi. Mentre nel 2021 l'Alessandria aveva chiuso al 2° posto la regular season. Seconda la Reggiana nell'anno del Covid-19. E così via, nel 2019 Pisa e Trapani sempre seconda e terza posizione finale. 

Per trovare una squadra outsider, per modo di dire, bisogna risalire al 2018, quando il Cosenza entrò ai playoff sin dal primo turno, avendo chiuso al quinto posto, e sorprese tutti, battendo il Siena in finale. 

E in questa stagione c'è la netta sensazione che quell'impresa dei Lupi possa essere ripetuta. Perché a guardare le classifiche sì, ci sono delle squadre che hanno fatto qualcosa in più di altre, ma il pool di aspiranti sembra davvero nutrito. Ultime battute di stagione regolare, ultime chance per accaparrarsi un vantaggio, poi la competizione entrererà nel clou. 

Noi il nostro pronostico - che non sveleremo - lo abbiamo fatto. Ma quest'anno sarà davvero difficile indovinare.