Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Il Punto
Playoff, la carica delle "big" contro la maledizione delle seconde. La Juve fa sul serio?TUTTO mercato WEB
lunedì 20 maggio 2024, 00:00Il Punto
di Ivan Cardia
per Tuttoc.com

Playoff, la carica delle "big" contro la maledizione delle seconde. La Juve fa sul serio?

Si entra nel vivo, senza nulla togliere a chi ha corso finora. Le tre seconde e la migliore terza entrano nella corsa alla Serie B, i playoff sono pronti a regalare il proprio lato più spettacolare. Ecco Torres, Avellino, Padova e Carrarese: sulla carta, le favorite per la vittoria finale degli spareggi. Nei fatti…

Dovranno smontare la maledizione delle seconde in classifica, roba recente per la Serie C. Le ultime due promosse attraverso i playoff sono state Lecco e Palermo: nessuna delle due aveva chiuso ai piedi del primo posto nel rispettivo girone. Per trovare una seconda promossa in B bisogna tornare indietro di tre anni, all'Alessandria.

Se non c'è due senza tre, lo vedremo a breve. Intanto, abbiamo già la sorpresa dei playoff, la Juventus Next Gen che è l'unica squadra fin qui capace di sovvertire il rapporto di forza derivante dal piazzamento nella regular season. Dei bianconeri ragionavamo in chiave salvezza fino a novembre-dicembre, poi è partita una clamorosa rincorsa che ci porta a pensare addirittura a chiederci se facciano sul serio e sognino una promozione che sarebbe parecchio divertente per le dinamiche istituzionali.

Che le seconde squadre possano giocare in Serie B, del resto, non lo prevedono le regole della Lega Pro, ma le normative federali. Come del resto la loro stessa esistenza, anche se forse i tempi sarebbero maturi per qualche ritocco rispetto a una novità introdotta dopo un lungo parto ma anche in maniera piuttosto frettolosa e non proprio condivisa. Dovesse arrivare la promozione, ecco che si aprirebbe il caso in uno scenario istituzionale già piuttosto movimentato. I popcorn sono già pronti.