Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Serie C
C'era una volta la Triestina. Il 2-2 con Legnago un brodino: con la tifoseria è rotturaTUTTO mercato WEB
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net
lunedì 4 marzo 2024, 13:49Serie C
di Luca Bargellini

C'era una volta la Triestina. Il 2-2 con Legnago un brodino: con la tifoseria è rottura

C'è una volta, o per meglio dire un mese fa, una Triestina in grado di tenere testa al Padova seconda forza del campionato. Poi l'esonero di Attilio Tesser dopo il ko contro la Pro Patria ha aperto le porte dell'inferno sportivo per i Giugliani.

Con Roberto Bordin in sella, infatti, la Triestina ha messo a referto quattro sconfitte consecutive e un pareggio, sabato scorso, in rimonta contro il Legnago Salus. Un brodino che non ha evitato la prosecuzione da parte della tifoseria della contestazioni in essere oramai da giorni.


Il 'Tognon', attuale impianto di casa per gli alabardati visto il contenzioso in essere fra il club e il comune di Trieste per il 'Rocco', è sempre più vuoto a riprova di una frattura esistente che pare difficile sanare. Il cambio di guida tecnica, scrive Il Piccolo, è stato vissuto dal popolo della Triestina come il chiaro ed evidente segnale che i piani societari sono cambiati. L'alta classifica non è più un obiettivo e, dunque, fino a maggio non resta che la navigazione a vista, con l'idea di portare a casa quanto possibile. Per il futuro a breve termine è, al momento, impossibile fare previsioni.

Nel turno infrasettimanale di Serie C, che prenderà il via domani, la Triestina è attesa dal match in casa del Fiorenzuola, formazione che nello scorso weekend non ha giocato a causa del forte maltempo che ha colpito Vicenza.