HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » serie c » Serie C
Cerca
Sondaggio TMW
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

Olbia, due gare per cambiare registro ed evitare la rivoluzione

13.12.2019 17:34 di Luca Bargellini    articolo letto 1075 volte
Olbia, due gare per cambiare registro ed evitare la rivoluzione
"Cambiare registro. O a gennaio ne caccio tanti" è questo il monito arrivato pochi giorni fa dal presidente dell'Olbia Alessandro Marino. La formazione isolana arriva infatti da un terribile ciclo di ben 15 partite senza vittorie, con una classifica che li pone al penultimo posto del Girone A di Serie C davanti solo alla Giana Erminio. Un vero incubo la parte finale di questo 2019, nonostante un cambio in panchina ufficializzato poche settimane fa e che non pare aver sortito alcun effetto.

Qualcosa però deve cambiare. Subito. Due le partite che attendono i bianchi prima della fine dell'anno, una per chiudere il girone d'andata e l'altra per aprire il ritorno. Entrambe le gare saranno in casa contro Juventus U23 e Robur Siena e per l'Olbia non esiste altro risultato se non la vittoria. La visita all'Ospedale Mater Olbia, eccellenza ospedaliera della città con la quale la società ha in progetto in sinergia per lo sviluppo della realtà locale, avvenuta ieri mattina dovrà rappresentare l'ultima "boccata d'ossigeno" prima di questi due impegni. Poi solo campo. Solo vittorie. Altrimenti Marino ha già dettato la linea

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510