Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / spezia / Probabili formazioni
Le probabili formazioni di Hellas Verona-Spezia: torna Gunter dal 1'. Out BastoniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 12 novembre 2022, 21:15Probabili formazioni
di Ivan Cardia

Le probabili formazioni di Hellas Verona-Spezia: torna Gunter dal 1'. Out Bastoni

Di seguito le ultime dai campi su Hellas Verona-Spezia raccolte dagli inviati di TMW:

▪ Hellas Verona-Spezia - Domenica 13 Novembre, ore 15.00, stadio Bentegodi
▪ Arbitra Antonio Giua, della sezione di Olbia
▪ Classifica: Hellas Verona 5 punti, Spezia 10 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN


Come arriva l'Hellas Verona
Dopo l’ampio turnover contro la Juventus, Bocchetti dovrebbe tornare ad affidarsi all’undici tipo, al netto ovviamente delle assenze. Al centro della difesa tornerà Gunter, con due tra Hien, Ceccherini e Dawidowicz ad affiancarlo (il polacco parte leggermente dietro). Faraoni è ai box: Terracciano è in pole per sostituirlo sulla destra (l'alternativa è Depaoli), mentre sul versante opposto dovrebbe esserci Lazovic, in vantaggio su Doig. Tameze e Veloso le probabili scelte per la cabina di comando, Verdi e Lasagna (insediato da Kallon) si candidano ad agire a supporto dell’unica punta Henry, verso il rientro da titolare dopo la panchina nell’ultimo turno.

Come arriva lo Spezia
Squadra ancora una volta incerottata quello che si prepara alla trasferta contro il Verona, prima della sosta Mondiale. Out Reca, che salterà anche il Qatar, fuori ancora Gyasi, Gotti dovrebbe confermare il 3-5-2, con qualche modifica obbligata. In porta dovrebbe recuperare Dragowski, con Zoet che tornerà in panchina. In difesa si valuta un turno di stop per Kiwior: Caldara sta vivendo un buon periodo e potrebbe avere la chance di guidare la retroguardia, con Ampadu alla sua destra e Nikolaou a sinistra. A centrocampo Bastoni è rientrato ma non ha ancora i novanta minuti, motivo per cui partirà dalla panchina, con Ekdal e Bourabia confermati nel trio con Agudelo, insieme ad Holm dirottato a sinistra e Amian a destra. Infine, in avanti ballottaggio Verde-Maldini: il 10 ha giocato una buona partita con l’Udinese, motivo per cui potrebbe vincere ancora il duello e partire al fianco di Nzola in avanti.