Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / torino / Notizie
Sanabria o Pellegri contro la Samp? Juric: “Pietro vedremo, Tony magari a gara in corso può essere utile”TUTTOmercatoWEB.com
Antonio Sanabria
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 8 novembre 2022, 12:00Notizie
di Elena Rossin
per Torinogranata.it
fonte Dall'inviata al Grande Torino Olimpico Elena Rossin

Sanabria o Pellegri contro la Samp? Juric: “Pietro vedremo, Tony magari a gara in corso può essere utile”...

Chi giocherà in attacco con la Sampdoria domani sera visto che Sanabria è reduce da un problema al soleo e Pellegri a Bologna ha dovuto lasciare il campo subito a inizio partita per un trauma contusivo-distorsivo alla caviglia sinistra, per fortuna, con esclusione di interessamenti legamentosi? Alla domanda in conferenza stampa come stanno Sanabria e Pellegri l'allenatore del Torino Ivan Juric ha risposto: "Sanabria ha fatto il primo allenamento in gruppo, ma è da un po’ che non si allena e magari a gara in corso potrebbe essere utile. Per Pellegri abbiamo escluso l’infortunio grave e questa mattina prova a correre per vedere se può allenarsi oggi pomeriggio, vedremo. Come dicevo, per Sanabria che non si è allenato da un po’, secondo me, magari durante la gara può essere utile".

Se Pellegri si allenerà, domani potrà giocare dal 1° minuto?
"Sì. Abbiamo usato Karamoh ultimamente, ma è chiaro che il ruolo non è il suo. S’impegna al massimo e cerca di dare, però … Specialmente quando si gioca contro squadre con la difesa a tre la prima punta ha un significato importantissimo perché è praticamente il calciatore che fa il gioco, come abbiamo visto con Arnautovic l’altro giorno poiché tutto passa attraverso questo giocatore. Con la difesa a tre c’è tanta pressione e spesso questo giocatore fa la differenza. E’ chiaro che Karamoh ha altro tipo di caratteristiche. Se Pellegri oggi sta bene e fa bene giocherà lui”.